Consumi, Federconsumatori: come fa Sangalli a dichiarare che il Governo si è mosso bene nella crisi?

Consumi, Federconsumatori: come fa Sangalli a dichiarare che il Governo si è mosso bene nella crisi?

Ma come si fa a dichiarare, come fa Sangalli Presidente Confcommercio, che il Governo si è mosso bene nella crisi se molte delle sue aziende stanno chiudendo e inoltre molte altre sono
al limite della sopravivenza a causa della forte contrazione dei consumi che si è già verificata e che si aggraverà nei prossimi mesi per un  ulteriore abbattimento
del potere di acquisto causata dall’aumento della disoccupazione e dalla cassa integrazione.

Meno 70 MLD di PIL e meno 13-14-MLD di consumi per il 2009 sono previsioni ( per noi ancora ottimistiche poiché stimiamo la caduta dei consumi di oltre il 3% tenendo conto di una
stabilizzazione di quelli alimentari ) che dovrebbero preoccupare e sollecitare il Governo a prendere rapidamente misure adeguate. Esse dovrebbero andare, lo sosteniamo da sempre – dichiara
Rosario Trefiletti Presidente Federconsumatori – in tre precise direzioni tutte a sostegno della domanda di mercato. Una detassazione del reddito fisso per almeno 1.200 euro annui, un concreto
sostegno al precariato allontanato dal ciclo produttivo ed un abbattimento dei prezzi di almeno un 20% anche in coerenza con la netta diminuzione della domanda di mercato.

Leggi Anche
Scrivi un commento