Bambini: 1 su 10 sente le “voci”

Bambini: 1 su 10 sente le “voci”

Circa il 10% dei bambini tra i 7 e gli 8 anni sente le “voci” di creature o persone immaginarie, ma la maggior parte di questi non subisce stress o altri danni alla salute.

Questa la tesi di una ricerca dell’University Medical Center di Groningen (Olanda), diretta dalla dottoressa Agna Bartels-Velthuis e pubblicata dal “British Journal of Psychiatry”.

Gli scienziati olandesi hanno osservato 3870 piccoli volontari, provenienti dalle scuole elementari della loro città. I test psicologici hanno evidenziato come più del 9% 
avesse sentito “Voci che nessun altro può sentire” almeno una volta nell’anno precedente, ma solo il 15% di questi ha ritenuto l’esperienza fonte di disagio e solo il 19% ha spiegato
come le allucinazioni interferissero con il pensiero normale.

Spiega la dottoressa Bartels-Velthuis: “Queste voci, queste allucinazioni uditive, sembrano avere un impatto minimo sulla vita quotidiana dei bambini e i genitori non devono preoccuparsi molto:
nella maggior parte dei casi il fenomeno scomparirà dopo poco tempo. Il mio suggerimento è: rassicurate i vostri figli, osservateli da vicino ma non allarmatevi”.

Gli esperti ricordano come avere allucinazioni uditive in età adulta è spia di probabile schizofrenia.
Durante l’infanzia, invece, la situazione è diversa: la maggior parte dei bambini che soffre di tali fenomeni non sviluppa poi disturbi mentali avanti con gli anni.

LINK alla ricerca

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento