Assoedilizia e Anai: Incontro tra gli operatori del settore immobiliare

Assoedilizia e Anai: Incontro tra gli operatori del settore immobiliare

ASSOEDILIZIA – Associazione Proprietà Edilizia e ANAI – Associazione Nazionale Avvocati Italiani, propongono un incontro tra gli operatori del settore immobiliare,
proprietari di immobili, avvocati e amministratori immobiliari per approfondire e dibattere sugli argomenti non ancora compiutamente risolti dalla recente Legge di Riforma del condominio
(11.12.2012 n.220):

Moderatore: Dott. Giacomo Rota, Giudice del Tribunale di Milano, Sezione XIII

  • Innovazioni e modificazioni d’uso, Avv. Maurizio De Tilla – Presidente Nazionale Anai
  • Oneri e responsabilità amministratore, Avv. Cesare Rosselli – Coordinatore corsi di aggiornamento professionale amministratori
  • Supercondominio – condominio parziale e minimo, Avv. Augusto Cirla – Avvocato del Foro di Milano
  • Morosità e solidarietà passiva, Avv. Paola Di Patrizio – Avvocato consulente Assoedilizia
  • Assemblea condominiale e impugnativa, Avv. Marco Marchiani – Avvocato consulente Assoedilizia

 

Prima dell’inizio dei lavori porteranno il loro saluto ai partecipanti l’Avv. Achille Colombo Clerici, Presidente Assoedilizia, l’Avv. Renato Laviani per Anai.

E’ altresì prevista la cortese partecipazione dell’Avv. Paolo Giuggioli Presidente dell’Ordine Avvocati di Milano.

Durante l’incontro i singoli relatori daranno risposta anche in merito a quesiti che saranno stati preventivamente sottoposti in sede di iscrizione dai partecipanti, sugli argomenti oggetto
dell’incontro stesso. Si invitano quindi i partecipanti a far pervenire i quesiti entro e non oltre il 15.1.2014 tramite invio all’indirizzo di posta elettronica info@assoedilizia.mi.it.

La partecipazione è gratuita, ma necessita di iscrizione (scarica la domanda di
iscrizione
).

Per esigenze organizzative, coloro che intendono partecipare senza preventiva iscrizione potranno seguire il Convegno da una sala collegata in videoconferenza sino ad esaurimento posti.

L’incontro darà diritto a crediti formativi per gli avvocati ed a certificazione di partecipazione quale aggiornamento professionale per gli amministratori.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento