Antonio Banderas diventa promotore dell’enoturismo

Antonio Banderas diventa promotore dell’enoturismo

Roma – L’attore spagnolo Antonio Banderas ha annunciato oggi di voler sviluppare attività legate all’enoturismo nella sua azienda vitivinicola al Nord della penisola iberica dove
intende aprire un piccolo albergo. “Intendo animare questo progetto con degli incontri sul tema vino e letteratura. Voglio così promuovere il turismo del vino” ha annunciato il 49/enne in
una intervista al supplemento settimanale del quotidiano El Mundo.   

Il protagonista del penultimo film di Woody Allen, Wicky Cristina Barcelona, da marzo di quest’anno è proprietario al 50% di un terreno vitato di 250 ettari lungo le rive del fiume Douro
dove la cantina ‘Anta Banderas’ produce un rosso e un rosé da uve Cabernet Sauvignon e Merlot e da una varietà autoctona, il Tempranillo, per una produzione annua, ad oggi, da
600mila bottiglie.  

“Stiamo valutando la possibilità di costruire una piccola struttura ricettiva per meglio accogliere gli enoappassionati in questo angolo di terra meraviglioso” ha aggiunto l’attore, che
é sposato con la collega americana Melanie Griffith dal 1996 dalla quale ha una figlia di 12 anni. L’azienda vitivinicola “ha un potenziale produttivo – ha concluso Banderas – di 2 milioni
di bottiglie l’anno, ma prima di sviluppare questi volumi, vogliamo stabilizzarci sul mercato spagnolo e europeo, per poi programmare l’approdo sulla piazza Usa che si differenzia Stato per
Stato”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento