A Tokio il Beaujolais Nouveau debutta già in saldo

A Tokio il Beaujolais Nouveau debutta già in saldo

Tokio – La crisi economica globale colpisce anche il Beaujolais Nouveau, che quest’anno in Giappone ha visto un insolito debutto con lo sconto a un prezzo del 10% inferiore rispetto al
2008, tra crisi dei consumi, super yen e concorrenza sfrenata tra rivenditori.   

Messo in vendita dalla mezzanotte di mercoledì, il novello francese è arrivato in Sol Levante con un volume di circa 450.000 cassette contenenti 12 bottiglie da 750 ml, circa il 20%
in meno rispetto alle quote d’importazione della scorsa stagione per il quinto anno consecutivo in declino.   

Il vino si trova nei negozi a un prezzo medio che oscilla tra i 2.000 e i 2.500 yen (15-18 euro) a bottiglia. La grande distribuzione, invece, punta tutto su un prezzo estremamente popolare,
sotto la soglia psicologica dei 1.000 yen (7,5 euro), cercando di abbattere tutte le spese superflue e rimanere nella profittabilità.   

L’ultima trovata sono le bottiglie di plastica, grazie alle quali è possibile – sostiene un operatore del settore – tagliare considerevolmente i costi del trasporto aereo e il prezzo
finale del prodotto. La catena di supermercati Seiyu ha annunciato l’intenzione di offrire il Beaujolais in plastica in promozione a 780 yen (5,8 euro) per una bottiglia da 750 ml.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento