Ancora Rai. Per smantellare il regime dei partiti che vive grazie alla tv di Stato… ma siamo pazzi?

Ancora Rai. Per smantellare il regime dei partiti che vive grazie alla tv di Stato… ma siamo pazzi?

Firenze – La gente vorrebbe che la smettessimo di lottizzare la Rai. Sei pazzo? No Rai, no parties (partiti). Questo editoriale potrebbe concludersi qui, nella trascrizione della vignetta
di Joshua Held di questa settimana (1). 

È la sintesi, l’immagine che descrive e integra il nostro editoriale della scorsa settimana (2): la campagna contro il canone Rai di alcune testate fiancheggiatrici del Governo (Libero e
Il Giornale) non portera’ a nulla. Così come non porterà benefici la guerra santa per la libertà di informazione in Italia promossa dalla testata che guida l’opposizione (La
Repubblica), che lo scorso 3 ottobre ha celebrato la discesa in piazza dei paladini della libertà, che invocavano il mantenimento del canone Rai. 

Ambedue le battaglie si tengono e si legittimano vicendevolmente. È una guerra tra potenti per il potere, senza esclusione di colpi, ma con un filo comune: mai la loro battaglia
sfocerà nella liberazione della Rai dalle loro grinfie spartitorie. Mai, salvo che il carrozzone partitico non venga privatizzato con una gara internazionale. 
Per favorire questa svolta, i cittadini comuni (quali noi siamo) abbiamo pochi strumenti, ma… siamo pazzi?!

  1. lottizzata_16407.php
  2. rai oggi passata tempesta tutto si_16390.php
Leggi Anche
Scrivi un commento