Anche la Santa Sede Città del Vaticano sarà a Expo 2015 (+ Nutrimento & nutriMENTE in Tour)

Anche la Santa Sede Città del Vaticano sarà a Expo 2015 (+ Nutrimento & nutriMENTE in Tour)

Papa Francesco scende tra la gente e ora porta la Chiesa anche in Fiera, all’Expo a Milano, un evento che resterà nella storia. In questo modo, la Chiesa entra come espositore a Milano ma di fatto mette al centro Roma come capitale della Spiritualità mondiale.
Oltre 20 milioni di visitatori sono attesi ma saranno MILIARDI, in pratica tutto il mondo, coloro che guarderanno l’Italia come un Eldorado di Pace e Speranza per l’umanità.

Newsfood.com Nutrimento&nutriMENTE è in sintonia con la sua filosofia ed a breve partirà in Tour da Assisi, toccando tutte le regioni italiane, per arrivare a Milano con un bagaglio inestimabile di eccellenze agroalimentari dei territori, culture e tradizioni: Progetto “Nutrimento&nutriMENTE” * (vedi note in fondo all’articolo)

Giuseppe Danielli, Direttore Newsfood.com,
Titolare dell’idea e del Progetto “Nutrimento&nutriMENTE Expo 2015 in Tour”,
Coordinatore OMPSI, Territorio&Security Food

 

—–Original Message—–
Date: Sat, 1 Mar 2014 08:48:32
Subject: Santa Sede -Citta’ del Vaticano – presente ad Expo 2015 Milano Italy – Istituto Europa Asia Europe Asia Institute – Informa

Colombo Clerici commenta l’adesione del Vaticano a  Expo 2015
RICONOSCIMENTO DELLA RILEVANZA UNIVERSALE DELL’EVENTO
LA FINALITA’:
UGUALMENTE IMPORTANTE NUTRIRE IL CORPO E LO SPIRITO

Alla firma il Cardinale Gianfranco Ravasi e il Commissario Giuseppe Sala
“ Nutrire lo spirito è almeno altrettanto importante quanto alimentare il  corpo” ha detto il presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici commentando la firma, nella Sala Regia  del Palazzo Apostolico in Vaticano, del Protocollo di Partecipazione della Santa Sede a Expo Milano 2015, l’Esposizione Universale che dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 radunerà oltre 140 Paesi attorno al tema “Feeding the Planet, Energy for Life – Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

La cerimonia della sottoscrizione si è svolta alla presenza del  Cardinale Gianfranco Ravasi, Commissario Generale della Santa Sede e di Giuseppe Sala, Commissario Unico del Governo per Expo Milano 2015.

La Delegazione Expo comprendeva: Dott. Vincenzo De Luca Ministero  Affari Esteri, Stefano Gatti General Manager Divisione Participants Expo 2015 SpA, Fabrizio Grillo Manager Divisione Participants Expo 2015 SpA, Elena Di Giovanni Relazioni Esterne e Media Expo 2015 SpA,
Alessandra Santerini Media Relations Expo 2015 SpA, Christian Malangone General Manager Expo 2015 S.p.A.

Il padiglione della Santa Sede guiderà i visitatori in un percorso che è fatto anzitutto di concentrazione, attraverso il fascino e lo stupore; per giungere, in una tappa successiva, ad un luogo contemplativo, che affida all’opera d’arte il compito di aprire la mente delle persone ai tanti significati del nutrire; per continuare  poi in uno spazio interattivo, dedicato soprattutto ai più giovani, che stimoli l’immaginazione accesa , sviluppando associazioni di  significato che approfondiscano la riflessione; per concludere in un momento finale in una ricaduta sulle tante forme con cui oggi l’esperienza cristiana continua nel presente, attraverso l’atto del nutrire, a costruire il futuro della storia degli uomini.

Il padiglione avrà anche uno spazio più riservato per brevi presentazioni, per l’ascolto e la conversazione con chi fosse interessato e per la  distribuzione di materiale informativo e di riflessione.
Foto: Achille Colombo Clerici con il card. Gianfranco Ravasi

 

*Progetto “Nutrimento&nutriMENTE Expo 2015 in Tour
Un percorso di Pace e Speranza da Assisi ad EXPO e “per il mondo”.
Un laboratorio itinerante in cui l’alimentazione consapevole unisce la cultura del cibo del territorio, le sue eccellenze culturali e tradizionali.
L’OMPSI ha approntato un parco mezzi composto da:
Un veicolo di 18 mt, attrezzato, in cui trovano posto una redazione giornalistica, una regia per conferenze e convegni e la trasmissione in diretta o differita di eventi ed una sala stampa che realizza un giornale “sul posto” e lo stampa. La parte laterale chiusa funge da “sfondo” ad un palco da montare sulle piazze per la realizzazione di spettacoli con interviste, talk-show che potranno essere inoltrati a vari mezzi di comunicazione: agenzie di stampa, TV, Web, social… Un camper personalizzato, trasformato in “ufficio mobile” per la gestione sul posto di ufficio stampa e supporto; Due fuoristrada Hammer passo lungo dotate nella parte posteriore di monitor da 600 pollici per propaganda in loco prima e durante gli “eventi”. (info:  redazione@newsfood.com)

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento