Alleanza operativa tra CSO e Assomela

Alleanza operativa tra CSO e Assomela

Ferrara – “Unire le forze e valorizzare le risorse, queste le parole d’ordine per affrontare le sfide che attendono il comparto ortofrutticolo italiano nei
prossimi mesi. Con queste premesse  si è siglata una alleanza operativa tra Assomela e CSO che vedrà la grande cooperativa delle mele italiane collaborare con il
Centro Servizi Ortofrutticoli di Ferrara, al fine di elaborare, analizzare e monitorare i dati di produzione di mele nazionali. CSO e Assomela, inoltre, a seguito di questo accordo,
collaboreranno nella realizzazione di progetti promozionali volti a favorire la penetrazione di mele e pere sui mercati internazionali.

Si perfezionerà, tra l’altro l’attività di valutazione tecnica  delle normative che individuano modalità di utilizzo dei fitofarmaci nell’ambito dei paesi della
Comunità Europea e non solo, e si lavorerà per favorire l’apertura di nuovi mercati alle pomacee.

“Assomela e CSO hanno sempre operato in collaborazione – dichiara Ennio  Magnani, Presidente di Assomela – ma con questo accordo vogliamo fare un passo avanti, costruendo un percorso che
vada a rafforzare la nostra competitività, come settore pomacee, in tutto il mondo”

“Ritengo – conferma Paolo Bruni – Presidente di CSO – che oggi sia sempre più importante la stretta collaborazione tra organismi tecnici con potenziali affinità. È una
strada da percorrere per costruire valore nella nostra filiera. Il CSO, come organismo tecnico, ha acquisito in questi anni una esperienza preziosa  che mette oggi a disposizione di una
struttura importante e rappresentativa come Assomela”.

 

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento