Al via Siciliamo. cinque giorni all’insegna dei sapori, profumi e passione siciliana

Al via Siciliamo. cinque giorni all’insegna dei sapori, profumi e passione siciliana

Siciliamo, sapori , profumi e passione siciliana. E’ questo il titolo della Rassegna internazionale delle tipicità siciliane giunta quest’anno alla III edizione, che si svolgerà a
Marsala dall’11 al 15 maggio prossimi .

Quest’anno la Rassegna rende omaggio al 150^ anniversario dell’Unità d’Italia e comprende all’interno del programma – davvero ricco – anche convegni ed eventi celebrativi dello sbarco
dei Mille a Marsala e ,più in generale, del Risorgimento italiano.

Siciliamocomincia quest’anno alle 9.30 di mercoledì 11 maggio con “Emozioni a naso in su” , il meraviglioso spettacolo di aquiloni che non mancherà di incantare grandi e piccini,
quindi dalle 12.00 alle 13.30- gustoso pretesto per una pausa pranzo- nella zona Salato del Porto prende il via Assaporando, degustazione di prodotti tipici della tradizione locale e di vino
dei territori trapanesi.

Assaporando torna poi dalle 19.00 alle 20.30 ma in altra zona della città , a Porta Nuova. Quindi, nel complesso monumentale San Pietro, concerto della Fanfara del XII Battaglione
carabinieri Sicilia . La giornata si conclude in bellezza con i giochi pirotecnici sempre in zona Salato del Porto.

Giovedì 12 maggio alle 19.00 e fino alle 20.30 a Porta Nuova torna Assaporando , la degustazione che questa volta proporrà oltre ai prodotti tipici del trapanese anche quelli
della tradizione romana, grazie alla partecipazione a Siciliamodella Camera di commercio di Roma che porta a Marsala vini e formaggi dei Castelli e della campagna romana. Al Teatro Impero ,
nell’ambito della Rassegna, si svolge alle 21.30 lo spettacolo di Pino Caruso “Qualcuno ha ucciso il generale”, tratto dall’omonimo romanzo del giornalista e scrittore i Matteo Collura.

Venerdì 13 maggio al Complesso monumentale San Pietro, sarà la volta del convegno “I giovani e l’alimentazione” articolato in due sessioni ,”Come educare i ragazzi ad una sana e
corretta abitudine alimentare” e “Dieta mediterranea: patrimonio immateriale dell’UNESCO”. Alle 18.00 a Porta Garibaldi, il presidente della Camera di commercio ddi Trapani Giuseppe Pace
inaugura la rassegna gastronomica SICILIAMO 2011 con due eventi: “DA PORTA A PORTA” – Itinerario dimostrativo del gusto” , una esposizione di prodotti tipici della tradizione siciliana lungo le
vie pedonali del centro storico mentre a Piazza Mercato si svolge ROMAINCAMPAGNA, una esposizione di prodotti tipici e materiale informativo della Strada dei Vini dei Castelli Romani e
dell’Associazione Produttori Formaggi Storici della Campagna Romana. In contemporanea, lungo le vie del centro si esibiranno, per la gioia soprattutto dei più piccoli, gruppi di artisti
di strada.

Dalle 17.00 alle 20.00,inoltre, al Complesso monumentale San Pietro si svolge “CHEF IN GARA”, una kermesse che vedrà la sfida tra i cuochi degli Istituti alberghieri di Marsala, Trapani
e Castelvetrano, con la partecipazione dei cuochi degli Istituti alberghieri di Roma. A condurre la gara il giornalista Bruno Gambacorta. In quella occasione verrà presentato anche il
ricettario risorgimentale Le Radici del Gusto (itinerario gastronomico dallo sbarco dei Mille a Marsala a Roma Capitale) a cura della Camera di Commercio di Roma. La serata si conclude con lo
spettacolo di Franco Califano , al Complesso monumentale San Pietro.

Sabato 14, sempre dalle 17.00 fino alle 24.00, nella cornice del Complesso monumentale San Pietro riprende “CHEF IN GARA” mentre in contemporanea si svolge “Da Porta a Porta”, l’itinerario
dimostrativo del gusto e Piazza mercato- Roma in campagna in collaborazione con la Camera di commercio di Roma.

La serata continua con l’esibizione di artisti di strada e si conclude con lo spettacolo del chitarrista siciliano Francesco Buzzurro al Complesso monumentale San Pietro.

Il programma verrà riproposto domenica fin dalla mattinata: a partire delle 9.00 e fino a notte fonda sarà un susseguirsi di incontri, degustazioni ed eventi.

Alle 10.00 a Piazza della Repubblica, Davide Mengacci con il suo “Ricette di famiglia” rileggerà, insieme a Michela Coppa e allo chef Peppe Giuffrè, le ricette della tradizione
mentre alle 11.30 si daranno battaglia , nell’evento “L’arte sboccia a tavola” i maestri dell’arte floreale. Alle 21.00 consegna del premio Siciliamo 2011 al miglior chef in gara e premiazione
dei migliori prodotti fra agroalimentare, vino, olio e composizioni floreali . Si conclude in bellezza, alle 21.30, con il concerto dei Tinturia. Cinque giorni durante i quali Marsala
sarà davvero capitale di sapori, colori e profumi .

Leggi Anche
Scrivi un commento