Agricoltura: visita guidata e due convegni per il progetto di comunicazione integrata

Agricoltura: visita guidata e due convegni per il progetto di comunicazione integrata

Ultimi appuntamenti per gli agricoltori della Provincia di Livorno con il progetto di comunicazione integrata finanziato dalla Provincia di Livorno che ha coinvolto, durante i 50 incontri in
programma, 700 imprese agricole del territorio, per approfondire temi legati al miglioramento qualitativo e organizzativo come il risparmio energetico e le fonti rinnovabili (agri-energie), la
gestione e lo smaltimento dei rifiuti, la sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro, le norme sulla condizionalità. Ma anche le opportunità offerte dal Piano di Sviluppo Rurale
della Regione Toscana, la multifunzionalità dell’azienda agricola, le prospettive di valorizzazione commerciale delle produzioni agricole e zootecniche e dalla qualificazione delle
stesse attraverso l’agricoltura biologica.

Tre gli appuntamenti ancora in agenda. Una visita didattica, domani, martedì 1 dicembre, in alcune aziende agricole della provincia di Grosseto, dove sono presenti impianti per la
produzione di energia da fonti rinnovabili ed attività di trasformazione dei prodotti agricoli a livello aziendale. Un momento “pratico”, dopo tanta teoria, per consentire agli
agricoltori di verificare concretamente le caratteristiche e le opportunità offerte dagli impianti, riflettendo anche sui principali aspetti della condizionalità, con l’aiuto di
esperti della materia che accompagneranno il gruppo durante la giornata. Un convegno, venerdì 4 dicembre, presso la “Sala della Biblioteca Comunale”, a Venturina in via della Fiera n.1,
con inizio alle ore 16,30, dal titolo il “Mantenimento del reddito agricolo attraverso il ricorso a colture alternative, alla produzione di energia e ad attività complementari”.
L’incontro vedrà la presenza del dr. Roberto Bianco, direttore Ealp, oltre ad interventi di esperti in materia e testimonianze di imprenditori agricoli che hanno realizzato impianti di
produzione di energia da fonti rinnovabili nelle proprie aziende.

Ultimo atto venerdì 11 dicembre presso la sala riunioni di Villa Guerrazzi, a San Pietro in Palazzi – Cecina (località La Cinquantina. Inizio alle ore 9,15) con l’incontro
conclusivo che avrà, per tema, la “Qualificazione, valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli” con gli esperti del Laboratorio di Studi Rurali Sismondi. A conclusione del
progetto saranno infine stampati anche due opuscoli informativi gratuiti su due temi di grande attualità ed interesse: “La gestione dei rifiuti nelle aziende agricole” e la “Sicurezza e
salute in agricoltura”.

I partner del progetto

L’intero progetto è stato promosso dalla Provincia di Livorno nell’ambito delle “Azioni di comunicazione integrata” (Art.2 comma 1 lett. D. l.r. 34/2001)”, ed attuato da Coldiretti –
Impresa Verde Pisa Livorno s.r.l., soggetto capo fila del progetto, in collaborazione con Cia Servizi s.r.l., E.R.A.T.A. – Confagricoltura, l’Associazione Provinciale Allevatori di
Livorno,  il Coordinamento Toscano Produttori Biologici, l’Agenzia Energetica della Provincia di Livorno e il Laboratorio di Studi Rurali Sismondi.

Ulteriori informazioni possono essere richieste dagli interessati ai seguenti recapiti: Coldiretti – Impresa Verde Pisa Livorno s.r.l., Livorno, via dell’Artigianato n. 35/b, tel. 0586/427022
– e-mail: livorno@coldiretti.it; Cia Servizi s.r.l., Cecina, via Rossini n. 37, tel. 0586/680937 – e-mail: livorno@cia.it; Confagricoltura – Erata, Livorno, via G.Marradi n. 14, tel. 0586/812744
– e-mail: livorno@confagricoltura.it; Associazione Provinciale Allevatori Livorno, Pisa – Ospedaletto, via E.Barsanti n.2, tel. 050/984391 – e-mail: apaliv@tin.it e Coordinamento Toscano
Produttori Biologici, Firenze, via Nazionale n.17, tel. 055/476554 – e-mail: ctpb@ctpb.

Leggi Anche
Scrivi un commento