Accordo siglato in India dalla Camera di Commercio di Forlì Cesena

Forlì Cesena – Mercoledì 16 gennaio 2008, nella sede della Federation of Indian Chambers of Commerce and Industry (FICCI) a New Delhi in India, è stato firmato un
accordo tra il gruppo d’affari indiano Field Fresh, nella persona dell’amministratore delegato, Sanjay Nandrajog, la Camera di Commercio di Forlì-Cesena e Unioncamere Emilia-Romagna,
rappresentate da Sergio Sgambato, Segretario della Camera di Commercio Indo-Italiana e responsabile del desk a Mumbai dell’Ente Camerale di Forlì-Cesena, il Consorzio CERMAC (Consorzio
Export per l’Agricoltura, la Zootecnia e l’Industria con sede a Bologna), rappresentato dal Presidente Enrico Turoni.

L’accordo, che prosegue la collaborazione avviata nel febbraio 2007, ed è sostenuto anche questa volta dalla Regione Emilia-Romagna, può considerarsi la piattaforma da cui
partiranno una serie di iniziative congiunte, riguardanti il consolidamento dei rapporti tra il gruppo indiano e il sistema produttivo emiliano-romagnolo della filiera ortofrutticola.

« L’accordo – dichiara il Presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena, Dr.Sergio Mazzi,- si pone in continuità con l’attività intrapresa negli ultimi anni
dall’Ente, volta ad instaurare rapporti continuativi e proficui con uno dei Paesi, l’India, dalle molteplici potenzialità e risorse. L’ultima iniziativa in ordine di tempo è la
realizzazione di un «campo prova» nello stato del Punjab con il coinvolgimento delle imprese emiliano-romagnole attive nel campo delle attrezzature e macchinari agricoli.»

A sottolineare l’importanza dell’accordo, il fatto che la firma è stata posta alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole Paolo De Castro e del Ministro Indiano del Food
Processing Shri Subodh Kant Sahai che partecipavano ad un workshop organizzato da Confindustria e FICCI
Le imprese della provincia interessate al mercato indiano possono contattare l’ufficio estero della Camera di Commercio (Tel.0543/713476)

Leggi Anche
Scrivi un commento