Abbondanza e varietà: così frutta e verdura contro il tumore ai polmoni

Abbondanza e varietà: così frutta e verdura contro il tumore ai polmoni

Prendete frutta e verdura, consumatene in abbondanza e in maniera varie, senza cioè focalizzarvi su un solo alimento: in questo modo, sarete più protetti contro il tumore ai
polmoni.

Questo (in parole povere) quello che dice una ricerca del The National Institute of Public Health and the Environment dei Paesi Bassi, diretta dal dottor H. Bas Bueno-de-Mesquita e pubblicata
su “Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention”.

Gli scienziati si sono basati offerti sui dati presenti nel database denominato EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition). Essi hanno dato particolare attenzione alle
vicende di 452.187 persone (di cui 1.613 affette da un tumore polmonare) e sul consumo di 14 tipi di frutta e 26 tipi di verdure, freschi, in scatola o essiccati.

Mettendo in relazione le informazioni, i ricercatori hanno notato come le probabilità di ammalarsi di cancro al polmone diminuivano in chi mangiava una gran varietà di prodotti
vegetali e, come essi stessi spiegano, “Indipendentemente dalla quantità e specialmente fra i fumatori”.

Spiega allora il direttore dello studio: “Frutta e verdura contengono diversi componenti biologicamente attivi, come carotenoidi e vitamine, ed è logico che sia importante non solo
assumerne la quantità raccomandata, ma anche un ricco assortimento.

Tuttavia, è sbagliato illudersi e sovrastimare l’effetto degli alimenti in questione.

Chiarisce infatti il professor Stephen Hecht, docente all’università del Minnesota e membro del board editoriale della rivista: “Il fumo di tabacco contiene una complessa mescolanza di
agenti cancerogeni, perciò c’è bisogno di una mescolanza di agenti protettivi per ridurre il rischio. In ogni caso, vale la pena ricordare alla gente che l’unico modo efficace per
ridurre il rischio di ammalarsi di cancro ai polmoni è evitare il tabacco in tutte le sue forme”.

Fonte: Frederike L. Büchner, H. Bas Bueno-de-Mesquita, “Variety in Fruit and Vegetable Consumption and the Risk of Lung Cancer in the European Prospective Investigation into Cancer
and Nutrition”, Cancer Epidemiol Biomarkers Prev September 2010 19:2278-2286; doi:10.1158/1055-9965.EPI-10-0489

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento