A Lentini assegnato il premio “Miglior Cudduruni 2009”

A Lentini assegnato il premio “Miglior Cudduruni 2009”

La valorizzazione della tipica focaccia lentinese, conosciuta con nome di “cudduruni” può costituire, assieme all’ormai ben noto pane di Lentini e all’arancia rossa, un ulteriore valido
elemento per la promozione del territorio. È questo uno dei temi che ha animato la tavola rotonda organizzata da Slow Food Lentini nell’ambito delle celebrazioni mondiali del Terra Madre
Day, con la partecipazione del sindaco di Lentini e il presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, e conclusasi con l’assegnazione del premio “Miglior cudduruni 2009” alla
signora Rosa Nipitella, titolare di un forno a legna a Lentini .

 

La focaccia “Cudduruni” di Lentini è una gustosa preparazione che all’interno di una sfoglia di semola di grano duro ripiegata a mezzaluna custodisce una farcia di verdure di stagione,
arricchita – nella versione base – da olio d’oliva e formaggio pecorino, e cotta nel forno preferibilmente a legna.

  

Per valorizzare questo prodotto, Slow Food Lentini ha organizzato la prima edizione di questo premio, sottoponendo all’esame di un panel di degustatori i campioni preparati da sei fra i
quaranta panificatori di Lentini e Carlentini invitati a partecipare. Oltre alla cipolla, che era il tema di questa edizione del premio, la focaccia può essere farcita con anciti (bietole
selvatiche) o broccoli neri.

Leggi Anche
Scrivi un commento