5,2 Mio EUR per la ricerca farmaceutica belga

I Paesi Bassi e l’Unione europea hanno assegnato alla società di ricerca farmaceutica belga Galapagos un totale di 5,2 Mio EUR di finanziamenti per diversi progetti di sviluppo di
farmaci, con l’obiettivo di creare farmaci candidati per patologie quali malattie delle ossa e delle giunture, nonché nuovi farmaci contro il cancro.

La quota principale dei finanziamenti per la ricerca (2,9 Mio EUR) è stata fornita dai ministeri olandesi degli Affari Economici e dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza.
Nell’ambito del programma di sovvenzioni SmartMix, che incoraggia la cooperazione tra aziende, organizzazioni della società civile e università, il denaro andrà a
finanziare un programma di otto anni inteso a elaborare nuovi modelli di malattia, al fine di accelerare la scoperta di nuovi farmaci per le malattie delle ossa e delle giunture. Un ulteriore
contributo di 1,5 Mio EUR proviene dal Top Institute Pharma.

In un programma quadriennale, la Galapagos, il Centro medico universitario di Utrecht, l’Istituto Hubrecht dell’Accademia reale olandese delle scienze e l’azienda biotecnologica Agamyxis
uniranno le forze nella ricerca di nuovi farmaci contro il cancro.

Infine, un finanziamento di 0,8 Mio EUR dai programmi quadro di ricerca dell’UE è destinato a due progetti triennali che studiano la progressione del cancro. Gli studi si concentreranno
sullo sviluppo efficiente in termini di tempi e di costi di composti antitumorali.

Nell’accogliere con favore il costante sostegno governativo, il CEO della Galapagos Onno van de Stolpe ha affermato: «Questi finanziamenti ci consentono di accelerare le nostre
attività interne di ricerca sulle malattie delle ossa e delle giunture, nonché di applicare le nostre tecnologie in altri settori con esigenze mediche ancora da soddisfare.»

Leggi Anche
Scrivi un commento