25 novembre: Roncaia raccoglie il testimone della dolce sfida

25 novembre: Roncaia raccoglie il testimone della dolce sfida

Era il 2001 e Bibenda Ais Roma ospitava “La dolce sfida”, provocatorio evento ideato da Marco Fantinel per unire Ungheria e Italia del vino nel nome del Tocai. A otto anni di distanza, il
titolare del Gruppo Vinicolo Fantinel torna alla sede di Bibenda per presentare La Roncaia, punta di diamante del gruppo, azienda situata nella denominazione Colli Orientali del Friuli.

La ricetta di successo presenta ingredienti chiari: territorio al 100%, singoli cru da valorizzare, pochi vitigni autoctoni da interpretare al meglio. Una filosofia che si rispecchia in quelle
che Marco Fantinel considera le priorità assolute: “La Roncaia sin dalla nascita ha avuto una precisa mission” racconta “ovvero proseguire ad altissimi livelli la migliore tradizione
enologica Friulana creando vini di grande qualità, tipici ed originali.” Per sviluppare questo pensiero La Roncaia ha avviato da più di un anno la collaborazione con gli enologi
Alessio Dorigo e Marco Pecchiari.

Durante il tasting saranno presentati i seguenti vini:

Colli Orientali del Friuli Friulano 2008

Colli Orientali del Friuli Eclisse 2008

Colli Orientali del Friuli Refosco 2005

Colli Orientali del Friuli Il Fusco 2005

Colli Orientali del Friuli Picolit 2007

Ramandolo 2007

 

Gli ultimi due vini, Picolit e Ramandolo, sono in questo senso il vero fiore all’occhiello dell’azienda, che per prima ha introdotto l’ appassimento delle uve per la produzione di questi
passiti, metodo oggi adottato da tutti i produttori del territorio.

 

La degustazione sarà l’occasione per presentare la nuova immagine della Roncaia, che vede protagonista la vocazione del territorio del Friuli Venezia Giulia. Le etichette, realizzate
dall’agenzia Boscolo Design Partners di Udine, presentano un’immagine di forte impatto: una parte più scura a richiamare il colore della terra, dove si evidenzia in oro il profilo del
gheppio, il rapace simbolo della cantina che diventa, insieme al logo La Roncaia, il vero e proprio “segno” identificativo del prodotto.

 

Dallo sfondo scuro emergono, attraverso una particolare verniciatura in rilievo, alcune linee che ricordano i tracciati altimetrici tipici del territorio collinare dove hanno sede i vigneti
aziendali, una carta topografica sulla quale, etichetta per etichetta, sono evidenziati in oro i diversi cru di appartenenza.

La nuova immagine dell’azienda ha vinto nell’ambito del 14° Concorso Internazionale del Packaging l’ Etichetta d’oro con il  Colli Orientali del Friuli DOCG Picolit La Roncaia,
mentre la Menzione Speciale è stata assegnata al Colli Orientali del Friuli doc Friulano.

Leggi Anche
Scrivi un commento