Vivi la vendemmia in Casentino 2: vieni a Poggiotondo a scoprire la vendemmia

 

Anche quest’anno Poggiotondo apre gratuitamente le porte dell’azienda a chi vorrà scoprire i segreti della vendemmia. Soggiorni a prezzi scontati negli alberghi
per chi arriverà in Casentino per la vendemmia.

«VIVI LA VENDEMMIA 2». Questo è l’invito che l’avvocato Lorenzo Massart, titolare dell’azienda Poggiotondo di Subbiano (Arezzo) rivolge, per
il secondo anno, a chi vuole passare una giornata magica all’aria aperta ed assistere, in diretta, alla fibrillazione che accompagna la vendemmia e le prime operazioni di cantina.

«L’anno scorso abbiamo avuto la conferma che i consumatori vogliono vedere cosa succede durante la vendemmia e come nasce il vino che berranno – spiega Massart –
quindi… si continua! Sono convinto che quest’anno verrà ancora più gente perché c’è sempre maggiore attenzione verso il produttore. Chi
apprezza il vino non si accontenta più di bere quello che gli si prepara vuole vedere in faccia chi lo fa. E… come non condividere questa filosofia!… Chi
sarà venuto a trovarci, quando aprirà una bottiglia dell’annata 2008, potrà raccontare senza essere smentito», «a quella vendemmia c’ero…
Questo vino l’ho visto nascere!».

L’ospite – continua Massart – non avrà, ovviamente, una partecipazione attiva perché la legge lo vieta ma avrà libero accesso alle vigne e alla cantina e
avrà diritto ad una risposta ad ogni domanda.

Le operazioni di vendemmia, che si svolgeranno in località Le Rancole, dove si trovano i vigneti e la cantina di Poggiotondo, dovrebbero iniziare tra il 1° ed il 10 ottobre
p.v. (l’inizio dipenderà sia dal momento in cui l’uva avrà raggiunto la maturazione ottimale sia dalle condizioni atmosferiche). Per partecipare basta mettersi
in lista con una telefonata (329.59.26.089) o una e-mail (info@poggiotondo.it).

«L’idea di aprire la mia azienda per la vendemmia è nata – precisa entusiasta Massart – visto che la vendemmia è rimasta l’unica grande festa della
campagna così come una volta, era una grande festa, la trebbiatura del grano… allora per la vendemmia il viticoltore si deve aprire, deve fare festa, non
rintanarsi…. Considerato che durante la vendemmia regna nei vigneti, in cantina e a tavola, un’atmosfera magica dobbiamo… contagiare più gente
possibile».

Durante la giornata, totalmente gratuita, gli ospiti potranno pranzare a base di prodotti locali e tanto vino. Per chi viene da fuori e vorrà fermarsi qualche giorno, o solo a
cena, a Subbiano due locali, Torre Santa Flora (tel. 0575.42.10.45) e Chenno (tel. 0575.48.80.02), offriranno camere e pasti a prezzi speciali per «i vendemmiatori di
Poggiotondo».

 

Leggi Anche
Scrivi un commento