Vino: Nasce “Wine in Moderation” il primo progetto educativo-preventivo per insegnare a bere responsabilmente

Vino: Nasce “Wine in Moderation” il primo progetto educativo-preventivo per insegnare a bere responsabilmente

Roma – Insegnare a bere in maniera responsabile, esaltando il gusto e il piacere del buon vino contro ogni forma di eccesso e abuso: questa la missione del progetto ‘Wine in moderation
– Art de vivre
‘ (www.wineinmoderation.eu), il primo programma educativo-preventivo realizzato dai protagonisti del mondo vitivinicolo europeo.   

Al progetto, promosso dal Comitato europeo delle imprese vitivinicole (Ceev), dal Comitato degli agricoltori e delle cooperative europee (Copa e Cogeca) e dalla Confederazione europea dei
viticoltori indipendenti (Cevi), sarà interamente dedicata l’edizione 2009 di ‘Enotria‘, l’annuario dell’Unione italiana vini, che verrà presentato il prossimo 25 marzo
presso il Palazzo Rospigliosi di Roma.   

La pubblicazione intende spiegare al pubblico le motivazioni e gli obiettivi di ‘Wine in Moderation‘, facendo nel contempo il punto sullo stato della prevenzione nei vari Paesi europei e
in particolare in Italia. “I primi ad essere contrari all’abuso – ha spiegato il presidente di Unione Italiana Vini, Andrea Sartori – sono proprio le aziende vinicole. Il nostro consumatore non
è chi si ubriaca mettendo a repentaglio la propria vita e quella degli altri, ma chi beve in modo moderato, considerando il vino un piacere della buona tavola e un elemento fondamentale
della nostra socialità”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento