Vino: Dagli Usa arrivano i riconoscimenti per il Gaglioppo 2007 di Statti

Vino: Dagli Usa arrivano i riconoscimenti per il Gaglioppo 2007 di Statti

Catanzaro – Il critico Wolfgang Weber specializzato in particolare nei vini del sud Italia, e Shelley Lindgrenm, stimata sommelier del ristorante A16 di San Francisco, hanno assegnato al
Gaglioppo 2007 di Statti ben 91 punti.   

L’ottimo punteggio raggiunto sarà pubblicato sulla prossima uscita di giugno di Wine&Spirits Magazine, la prestigiosa rivista americana del settore vinicolo.   

Il successo di Statti, rappresentato anzitutto dal Gaglioppo, é dovuto allo stile moderno dell’azienda, capace di offrire vini eleganti e di grande struttura. “Abbiamo – ha detto Antonio
Statti – anche noi dato un contributo al miglioramento qualitativo del vino calabrese riuscendo ad offrire oggi dei vini eleganti, fini e di buona struttura”.   
Il Gaglioppo 2007 Igt Calabria è una delle carte vincenti dell’azienda Statti.  Su questo antico vitigno simbolo della viticoltura greca in Italia, il team di Statti sta
lavorando assiduamente, ma senza fretta, per meglio interpretare le scoperte che la ricerca offre vendemmia dopo vendemmia.

Accanto alla veste consueta di vino rosso di qualità, il Gaglioppo Rosso si sta affermando anche come vino per l’estate. Grazie infatti ai suoi profumi freschi, floreali con note fruttate,
all’eccellente persistenza e al finale pulito, si presenta ottimamente anche sulle tavole estive, in abbinamento a classiche grigliate di carne o, seguendo un trend molto in voga negli Stati
Uniti, servito freddo in abbinamento ad ostriche e crostacei.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento