Vino. Aperto il Verdicchio invecchiato nelle Grotte di Frasassi

Vino. Aperto il Verdicchio invecchiato nelle Grotte di Frasassi

Quattro anni fa, una selezione di bottiglie è di Verdicchio è stato messo ad invecchiare nelle Grotte di Frasassi. Ora, queste bottiglie sono state aperte, il vino offerto ai
giornalisti esteri, presenti alla recente selezione internazionale dei vini da pesce, opera dell’Istituto Marchigiano Tutela Vini.

Il vino in grotta è un progetto delle Grotte di Frasassi e delle aziende vinicole locali, orgogliosi della particolare evoluzione del vino. Come spiegano gli esperti locali, le Grotte di
Frassassi offrono condizioni particolari temperatura (14 gradi) ed umidità (90-95%) costanti tutto l’anno, silenzio profondo, luce assente. La loro combinazione ha rallentato la
maturazione e la longevità della bevanda, provocando anche un’evoluzione organolettica e cromatica unica.

La ceralacca, che ha impedito la formazione di muffe, è stato l’elemento finale che ha suscitato l’approvazione dei presenti, dall’Australia alla Germania alla Slovenia alla Francia ed
alla Russia.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento