Vercelli: Slow Fish 2009 – Anche il Distretto del Riso del Piemonte sarà presente alla manifestazione

Vercelli: Slow Fish 2009 – Anche il Distretto del Riso del Piemonte sarà presente alla manifestazione

Vercelli – “La cultura del riso si tuffa nella cultura del mare”: questo potrebbe essere lo slogan del Distretto del Riso del Piemonte che, per farsi conoscere e far conoscere il riso
piemontese ad un pubblico qualificato, è presente a Slow Fish 2009, il tradizionale appuntamento con il Mediterraneo, le sue storie e le sue problematiche, organizzato a Genova dal 17 al
20 aprile prossimi.

“Il Distretto – afferma l’Assessore all’Agricoltura della Provincia di Vercelli Massimo Camandona – è costituito dalle Province risicole piemontesi di Alessandria, Biella, Novara e
Vercelli e proprio Vercelli ne è capofila; si inserisce nel contesto genovese con un prodotto fortemente mediterraneo, il riso appunto, che ben si sposa con la filosofia slow del “buono,
pulito e giusto”: mangiamolo in modo giusto, quindi, abbinando la corretta varietà a qualsiasi preparazione con prodotti ittici e non solo, poiché il riso ha, dalla sua, la grande
versatilità e capacità di abbinamento con numerosi altri prodotti agroalimentari mediterranei, esaltandone il sapore!”. 

Il Distretto sarà presente al Salone in collaborazione con la Regione Piemonte, per proporre il meglio della tradizione piemontese legata al riso e all’acqua, ai prodotti ittici e al
territorio in generale, sempre più “vicino” alla Liguria ed al mare nostrum!

In particolare, il Distretto gestirà l’Osteria del Mare presso l’area piemontese: le quattro Province, infatti, in collaborazione con gli Istituti Alberghieri Mario Soldati di Gattinara
e Pellegrino Artusi di Casale Monferrato, nonché con le aziende delle eccellenze agroalimentari piemontesi che, in qualche modo, hanno affinità con lo spirito del Salone,
proporranno al pubblico il meglio dell’enogastronomia piemontese abbinata alla versatilità del riso.

 

Menù – Alberghiero Pellegrino Artusi di Casale Monferrato

Sformatino di peperoni con leggera bagna caoda

Risotto (Baldo) con tinca gobba e asparagi

Merluzzo all’Alessandrina

Insalata di Selvatico alla mediterranea

Insaccato di riso al cioccolato

Krumiri di casale con zabaione

Insalata di Venere con storione e julienne di carote

Insaccato di riso al cioccolato

Menù – Alberghiero Mario Soldati di Gattinara

Carpaccio di ananas, salmerino e pepe rosa all’aceto di riso

Risotto Carnaroli con gorgonzola dolce e coriandoli di peperoni e bagna caoda gentile

Darne di storione affogato e farina di arance con corbeille di verdure

Pyris di fondente con cioccolato avorio con stracciata di rose e riso soffiato alla menta

Nell’ambito dello stand istituzionale della Regione, inoltre, in fasce orarie diverse da quelle riferite al pranzo ed alla cena ed in collaborazione con Associazioni, Consorzi e Aziende
specializzate, saranno presentati progetti per la tutela di alcune specie di pesci di fiumi e laghi piemontesi, accompagnate, in taluni casi, da degustazioni di prodotti locali strettamente
legati ai temi principali di Slow Fish.

Leggi Anche
Scrivi un commento