Veneziano (Arci Caccia) scrive a Bossi per i rimborsi alle Regioni delle tasse per la caccia

Veneziano (Arci Caccia) scrive a Bossi per i rimborsi alle Regioni delle tasse per la caccia

 

“Rimborsare in tempi brevi le Regioni sulle quote relative alle tasse di concessione governative per l’attività venatoria ancora non versate dallo Stato”.

Qquesto il contenuto di una lettera inviata dal presidente Arci Caccia Osvaldo Veneziano al Ministro per le Riforme Umberto Bossi.

 

“Dalle informazioni in nostro possesso – puntualizza Osvaldo Veneziano – risulta che è stato versato solo un primo minimo acconto fino all’anno 2003. Per
gli anni successivi non vi sono notizie di versamenti alle Regioni ed anche a fronte di interrogazioni parlamentari in merito non si è avuta alcuna precisazione della
destinazione dei fondi”.

Il presidente Arci Caccia, auspicando un pronto intervento del ministro, ribadisce la necessità nell’ottica di una corretta applicazione dei principi del federalismo
fiscale, di una pronta ridistribuzione dei finanziamenti dovuti per permettere alle Regioni di programmare quelle attività “fondamentali per arricchire la
biodiversità degli ambienti naturali e per la tutela del patrimonio faunistico nazionale”.

“Questi ritardi da parte del governo – conclude Osvaldo Veneziano – mettono in discussione la volontà stessa, da parte del governo di attuare realmente il
federalismo fiscale togliendo addirittura finanziamenti già previsti che ricadono negativamente sugli interessi dei cittadini, e non soltanto sui cacciatori”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento