Vecchioni: Strategia di filiera per zootecnia e cereali

Vecchioni: Strategia di filiera per zootecnia e cereali

Anche il tema delle elezioni europee di giugno è stato affrontato dal presidente della Confagricoltura Federico Vecchioni che è intervenuto all’assemblea degli agricoltori di
Parma.

“Il domani dell’agricoltura – ha detto Federico Vecchioni a Parma – passa dall`Europa, e per questo le prossime elezioni di un Parlamento che avrà più potere rispetto al passato
sono un appuntamento da tenere nella massima considerazione. Non diamo indicazioni politiche, ma chiediamo agli elettori di votare persone capaci e competenti. Ne va del nostro futuro”.

“Oggi  più che mai – ha aggiunto il presidente Vecchioni – serve una politica agricola adeguata  e coerente anche sul piano normativo: l’Europa e l`Italia devono decidere che
tipo di agricoltura vogliono. Ricordiamo che non si può accrescere la base produttiva del Paese se non si garantisce agli agricoltori il giusto reddito”.

Il presidente Vecchioni ha quindi rimarcato “la necessità di ‘strategie di filiera’ per la zootecnia (che vive una situazione drammatica) e per i seminativi (per rendere più
competitivo il settore). Se zootecnia, cerealicoltura e sinergia agroindustriale sono considerate priorità, bisogna comportarsi di conseguenza, prima che sia troppo tardi”.

Leggi Anche
Scrivi un commento