Varese: Disponibile per i disabili e le loro famiglie un nuovo strumento

Varese: E’ stata presentata questa mattina A Villa Recalcati la “Mappa delle risorse per la disabilità in provincia di Varese”, «una pubblicazione
che illustra tutto quanto offre il nostro territorio per quanto concerne la disabilità. Un manuale cartaceo – ha spiegato l’Assessore alle Politiche Sociali Christian
Campiotti – che però si può consultare anche on-line, dove verrà costantemente aggiornato».

Orientarsi nella rete dei servizi per trovare la risposta più adatta al proprio bisogno non è sempre facile per i cittadini e può diventare un problema quando ci si
trova in oggettive condizioni di difficoltà.

Una delle situazioni più delicate è quella vissuta dalle persone disabili e dalle loro famiglie che, per avere un quadro chiaro dei diritti e delle agevolazioni a loro
riservate, devono rivolgersi a molte e frammentarie fonti di informazione.

L’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Varese ha provato a colmare questo “vuoto” informativo raccogliendo e sistematizzando in una guida le
principali indicazioni utili relative al tema della disabilità e gli indirizzi dei soggetti presenti sul territorio provinciale a cui rivolgersi per maggiori chiarimenti, ma
anche per un aiuto concreto.

La guida dal titolo “Mappa delle risorse per la disabilità in provincia di Varese” si articola in tre sezioni.

La prima affronta il tema delle agevolazioni e dei contributi economici.

Partendo dalle indicazioni pratiche per ottenere la certificazione dell’invalidità, presupposto necessario per accedere ad una serie di benefici, vengono sinteticamente
presentate le agevolazioni fiscali, i contributi relativi alla casa, le facilitazioni relative alle cure sanitarie e alla fornitura di protesi, ausili o strumenti tecnologicamente
avanzati. Sempre in questa sezione sono illustrate le agevolazioni nell’ambito dei trasporti e i premessi lavorativi per le persone disabili o per chi assiste persone con
handicap.

Nella seconda sezione sono elencati i servizi e le strutture pubbliche, private e del terzo settore presenti sul territorio distinti per ambito di attività e cioè:
assistenza, riabilitazione e cura della persona; studio e scuola; inserimento lavorativo; sport; vacanze e tempo libero.

La terza sezione contiene invece indicazioni relative alle realtà che offrono servizi per specifiche tipologie di disabilità.

Sono presenti, inoltre, indicazioni rispetto ad alcune strutture di particolare interesse con sede fuori del territorio provinciale e ad alcuni siti internet dove trovare informazioni
dettagliate.

«Questa guida nasce in risposta ad una precisa esigenza espressa dai familiari dei minori con disabilità sensoriale e si propone come uno strumento informativo in grado di
offrire una panoramica delle risorse che la legislazione nazionale e le strutture presenti a livello locale offrono alle persone disabili e alle loro famiglie – ha dichiarato
l’Assessore alle Politiche Sociali Christian Campiotti – Anche grazie alla collaborazione di funzionari di enti locali e istituzioni, specialisti, responsabili di
associazioni e familiari di persone disabili, abbiamo provato a “mappare” il complesso mondo che ruota attorno al tema della disabilità, in modo tale che chi vive
questa esperienza, in famiglia o in prima persona, possa trovare nel minor tempo possibile una risposta precisa e puntuale ai propri bisogni. Si tratta di una prima mappatura che
intendiamo continuare a implementare nel futuro: la rilevazione che abbiamo effettuato nei mesi scorsi per realizzare questa guida ci ha infatti reso evidente che i servizi sono in
continua evoluzione, soprattutto quelli legati al mondo del volontariato e dell’associazionismo ».

«Per le persone disabili e per le loro famiglie avere una corretta e puntuale informazione è fondamentale. Conoscere l’offerta di servizi presenti sul territorio
è presupposto necessario per esprimere la propria libera scelta ed essere protagonisti nell’individuazione delle risposte ai propri bisogni. – ha dichiarato Lucas
Maria Gutierrez Direttore Sociale dell’Asl di Varese – Abbiamo quindi accolto positivamente questa iniziativa dell’Assessorato provinciale alle Politiche Sociali,
mettendo a disposizione le informazioni relative ai nostri servizi, in quanto crediamo che questo strumento offra un supporto concreto per l’orientamento delle persone con
disabilità nell’ambito della rete dei servizi del nostro territorio».
«Questa guida si inserisce nell’insieme delle iniziative che la nostra Provincia, da sempre all’avanguardia in materia di diritti delle persone disabili, dedica ad
essi ed alle famiglie che li assistono – ha concluso Cristina Bertuletti, Presidente della Commissione provinciale Politiche Sociali – Nel mio ruolo di genitore, prima che
istituzionale, so quante difficoltà si incontrano muovendosi in ambiti non familiari: ospedali, uffici previdenziali, distretti sanitari… Avere uno strumento che indirizzi
secondo le necessità e dia una prima informazione sulle formalità da espletare può sgravare, quantomeno in piccola parte, quel peso di responsabilità e
preoccupazione a carico delle famiglie con disabili. Mi auguro quindi che questa guida possa rappresentare un ulteriore e fondamentale mattone per la costruzione di un’effettiva
parità di opportunità per i cittadini diversamente abili del nostro territorio».

La “Mappa delle risorse per la disabilità in provincia di Varese”di cui sono state stampate 4.000 copie, sarà disponibile presso i principali servizi
territoriali e le associazioni che si occupano di disabilità.

Chi fosse interessato a ritirare copie della pubblicazione, può contattare il Settore Lavoro e Sociale ai seguenti riferimenti: tel. 0332 252759, fax 0332 252793, e-mail
osservatorio@provincia.va.it.

La versione integrale della guida è inoltre scaricabile dalla sezione dedicata alle Politiche Sociali del sito internet della Provincia di Varese, alla voce “Osservatorio
Politiche sociali”.

I dati relativi a strutture ed associazioni presentati nella guida sono consultabili anche visitando la sezione “Disabili” del sito https://cercaservizi.provincia.va.it.

Leggi Anche
Scrivi un commento