Molise: Presentati i progetti in sostegno della formazione dei laureati e delle famiglie in difficoltà

Molise: Presentati i progetti in sostegno della formazione dei laureati e delle famiglie in difficoltà

Campobasso: Il Presidente della Regione Michele Iorio e l’Assessore alle Politiche Sociali Angela Fusco Perrella hanno presentato in una conferenza stampa, presso la Giunta
regionale,

i due progetti voluti dall’Esecutivo in sostegno dell’alta
formazione dei giovani laureati molisani
e del sostegno alle famiglie in
difficoltà.

“Già in passato – ha detto il Presidente Iorio – abbiamo impegnato risorse che hanno consentito a 300 giovani molisani di frequentare master post universitari in regione o
nel resto d’Italia e d’Europa per implementare il loro bagaglio di conoscenze da spendere sul mercato del lavoro globale. Il tutto a spese della Regione, ritenendo questo un
obiettivo prioritario delle politiche del diritto allo studio e dell’accesso al lavoro. Ora riproponiamo di nuovo questa iniziativa cercando di fare esperienza del passato
correggendo le criticità che erano emerse nella gestione del bando. Questo nella certezza di dare ai giovani molisani la possibilità di frequentare master di prestigio non
pesando sulle loro famiglie”.

Iorio ha voluto poi ricordare che questo provvedimento si affianca all’ultimo varato dall’Esecutivo che prevede sostegni economici all’autoimpresa. Una iniziativa che
ha visto – ha riferito il Presidente Iorio – la risposta di oltre 300 giovani che hanno immaginato di crearsi autonomamente un futuro lavorativo utilizzando il sostegno economico
messo a disposizione dalla Regione”.

L’Assessore Fusco Perrella ha quindi presentato il provvedimento dell’Esecutivo che prevede l’erogazione, da parte della Regione attraverso i Comuni, di sostegni
economici alle famiglie in difficoltà. Il provvedimento prevede infatti alcuni interventi una tantum rivolti a famiglie che si trovano a dover fronteggiare una improvvisa e
straordinaria situazione di disagio economico. L’Assessore Fusco Perrella ha quindi voluto evidenziare come questo provvedimento rientri nel quadro più ampio di sostegno
alla famiglia varato dal Governo regionale con uno straordinario accostamento di risorse pari a 5milioni di euro l’anno. “Il Molise può dirsi antesignano
nell’aver investito oltre due anni fa risorse importanti in un programma pluriennale di sostegno alle famiglie. Una intuizione che oggi si dimostra particolarmente importante in
considerazione della grave situazione di crisi che stiamo vivendo”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento