Valeria Marini inaugura Pasta Trend

Valeria Marini inaugura Pasta Trend

Sarà Valeria Marini la madrina della seconda edizione di Pasta Trend, il grande salone della pasta che aprirà domani a Bologna.
Alle ore 12 la Cerimonia di Inaugurazione cui prenderanno parte anche Fabio Alberto Roversi Monaco – Presidente BolognaFiere, l’On.le Paolo De Castro – Presidente Commissione Agricoltura e
Sviluppo Rurale dell’Unione Europea, Tiberio Rabboni – Assessore all’Agricoltura Regione Emilia Romagna e Bruno Filetti – Presidente CCIAA e A.G.E.R. Borsa Merci Bologna – darà il via a
questa rassegna dedicata ad una delle eccellenze indiscusse del Made in Italy nel mondo: la pasta, piatto capace di portare l’Unità d’Italia anche a tavola.

E così tra tagliatelle, agnolotti, pizzoccheri, malloreddus, paccheri, spaghetti e maccheroni si aprirà il sipario sul weekend più gustoso dell’anno. Nel viaggio tra l’Italia
del primo piatto degustazioni, assaggi, lezioni di cucina e show cooking saranno accompagnati da un programma di spettacoli coordinati da Marisa Laurito, direttore artistico della
manifestazione.

Ospite della giornata di apertura sarà l’attore napoletano Vincenzo Salemme che sabato alle ore 15.15 in piazza Pasta Trend (padiglione 33) duetterà con Marisa Laurito
nell’incontro “Oggi ti cucino io…”. Vincenzo Salemme confessa come la pasta sia l’alimento che meglio rappresenta la sua vita: “La mia vita è piena di pasta – dichiara – e la sera, dopo
gli spettacoli, invito i miei colleghi a casa per magiare uno dei miei piatti forti: pasta e zucchine. La pasta mi piace perché è la metafora della capacità umana di
adattarsi poiché si lascia accompagnare da sughi e condimenti molto diversi. Il mio formato di pasta preferito? Gli ziti, mentre il condimento che amo a dismisura è il semplice ma
straordinario passato di pomodoro con il basilico”.

Ma sabato sarà anche la giornata in cui nella Piazza delle Sfogline di Pasta Trend prenderà il via la sfida “Tagliatella dei 2 mondi: un nastro di sfoglia tra Bologna e
Toronto
“. Alle ore 15.30 contemporaneamente in queste città la squadra di Miss Tagliatella e quella del George Brown College inizieranno a preparare la sfoglia per una sfida
transoceanica a colpi di mattarello. Conferma l’interesse per la sfida il livello delle giurie: a Toronto, il parlamentare federale di origine friulana Julian Fantino, ex capo della polizia
dell’Ontario, Rita De Montis, columnist del quotidiano Toronto Sun, Keith Muller, preside della scuola chef del George Brown College, Gabriele Paganelli, chef Fic che ospita la gara nel suo
‘Romagna mia’ e Laura Albanese, deputato provinciale ed ex conduttrice televisiva. Da Bologna, invece, Rina Poletti, presidente delle giurie di Miss Tagliatella, Franco Grillini, consigliere
regionale, Andrea Sinigaglia, direttore di Alma Wine School e Ivanna Barbieri, presidente Fic Emilia Romagna. La gara sarà visibile sui seguenti canali: www.livestream.com/memetika per
guardare il Canada e www.livestream.com/GiMmiTV per guardare Bologna.

Nella giornata di apertura non mancheranno neppure l’intervista-verità di Giovanni Rana
realizzata da Paolo Massobrio, che curerà anche gli appuntamenti sul mondo delle focacce e della birra artigianale (ospite Teo Musso di Baladin), gli show cooking della Nazionale
Italiana Cuochi e quelli dell’Unione Italiana Ristoratori, oltre alla presentazione del libro di Pellegrino Artusi “Scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” a cura del prof. Alberto
Capatti.

Leggi Anche
Scrivi un commento