Vacanze: Comicia l’estate e in tv è boom di diete e chirurgia estetica

Vacanze: Comicia l’estate e in tv è boom di diete e chirurgia estetica

Diete, alimentazione sana, cura del corpo e chirurgia estetica sono stati gli argomenti salutistici maggiormente trattati nell’ultimo mese in tv. Il dato emerge dal progetto Agi-Codacons
denominato “Sentinelle della salute”, finalizzato a monitorare dati e notizie sulle abitudini, le conoscenze e le necessità dei cittadini in materia di salute.

Quasi il 40% delle puntate televisive monitorate, ha lungamente parlato di diete, alimentazione sana, benessere fisico legato agli alimenti, e chirurgia estetica come scelta per migliorare il
proprio aspetto fisico.

Il forte incremento delle trasmissioni che hanno dedicato spazio a questi temi (il mese scorso la percentuale di programmi dedicati all’alimentazione era del 20%), è facilmente spiegabile
con l’avvicinarsi delle vacanze estive, e il crescere delle preoccupazioni da parte dei cittadini in vista della “prova costume”.

Preoccupazioni affrontate dalle trasmissioni Rai e Mediaset, attraverso la presenza in studio di esperti che di volta in volta hanno dato consigli per perdere peso, mangiare bene e migliorare il
proprio corpo.

Ma in tv si è parlato anche molto di bambini (22% delle trasmissioni), e sono state analizzate problematiche come l’autismo, la pedofilia, i maltrattamenti, la tratta, la disabilità
anche “emotiva”.

Infine, sull’onda della tragedia della marea nera, il 10% delle puntate monitorate ha parlato degli effetti dei disastri ecologici sulla salute umana.

Il monitoraggio è stato svolto su un totale di 69 puntate (41 Rai e 28 Mediaset) ed è relativo alle principali trasmissioni televisive di informazione, approfondimenti e
attualità, che coprono la fascia oraria 6:30 – 11:00 e 22:30 – 01:30.

Sentinelle della salute è un progetto Agi-Codacons con lo scopo di monitorare dati e notizie sulle abitudini, le conoscenze e le necessità dei cittadini in materia di salute.

Codacons.it
Redazione NEWSFOOD.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento