USA, creato grano OGM -quasi – senza glutine

USA, creato grano OGM -quasi – senza glutine

Un grano OGM, privo però di glutine.

E’ il risultato di una ricerca della Washington State University, diretta dal dottor Diter Von Wittstein e pubblicata da “PNAS”.

Il team della Washington State ha deciso di lavorare sul grano normale, spegnendo l’enzima DEMETER, responsabile dell’attivazione dei geni che producono il glutine.

Tramite tecniche di modifica genetica, il team ha ottenuto semi di grano dove l’attività di DEMETER era ridotta (-85,6%): di conseguenza, i semi presentato meno glutine (-74.6%).

Intervistato dai media, Von Wittstein si è mostrato mediamente positivo: l’obiettivo finale, rimuovere totalmente il glutine dalla pianta, è lontano ma “I nostri sforzi lasciano
sperare nella concreta possibilità di raggiungere questo obiettivo molto presto”.

Il lavoro svolto va inserito in uno sforzo più ampio per creare alimenti sicuri per i malati di celiachia, malattia autoimmune causata dal glutine. Perciò, è legittimo
ipotizzare a breve notizie simili.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento