Un'agenda elettronica per il permesso di soggiorno

Si chiama Agenda Elettronica ed è un sistema che permette allo Sportello Unico per l’Immigrazione di prenotare, in automatico e sulla base della disponibilità giornaliera di
ciascuna Questura, gli appuntamenti per l’identificazione ed il fotosegnalamento degli stranieri richiedenti il rilascio del primo permesso di soggiorno per motivi di lavoro o per
ricongiungimento familiare.

Attraverso l’applicativo l’operatore dello Sportello potrà generare direttamente, al rilascio del Modello 209, la data di convocazione presso la Questura, ove lo straniero dovrà
presentarsi per attivare il processo utile al rilascio del primo permesso di soggiorno. Nel caso in cui si verificasse un esubero nel numero degli appuntamenti disponibili per una specifica
giornata, il sistema li differirà automaticamente alla data successiva. Al termine di ogni giornata, lo Sportello Unico per l’Immigrazione invierà alle Questure, mediante posta
elettronica, le informazioni relative agli appuntamenti fissati.

In via sperimentale, la nuova procedura sarà attivata entro il mese di aprile presso le Prefetture di Roma, Milano, Bologna e Padova. Al termine del periodo di prova sarà resa
disponibile a tutti gli Sportelli Unici.

Leggi Anche
Scrivi un commento