Una bella notizia dall’Unione Nazionale Consumatori: la Banca paga la cliente truffata

Una bella notizia dall’Unione Nazionale Consumatori: la Banca paga la cliente truffata

Roma – “Quando si è rivolta alla nostra associazione, la consumatrice era certa di aver perso tutti i suoi risparmi pari a 105 mila euro: li aveva affidati con fiducia al promotore finanziario operante all’interno di Finanza & Futuro Banca S.p.A., il quale anziché investirli, come concordato, se ne era indebitamente appropriato” racconta Valentina Greco, legale dell’Unione Nazionale Consumatori (www.consumatori.it).

“Il Tribunale civile di Roma ha stabilito che in questi casi la banca è responsabile dell’operato del consulente finanziario e ne risponde: così al termine di un processo civile durato appena un anno e mezzo, la sentenzadel giudice ha stabilito il risarcimento” prosegue il legale.

Il Tribunale di Roma ha condannato Finanza & Futuro Banca S.p.A. (gruppo Deutsche Bank) a rimborsare alla cliente le somme sottratte dal promotore finanziario, respingendo la tesi dell’istituto bancario che aveva tentato in ogni modo di addebitare alla risparmiatrice la responsabilità, per aver consegnato al promotore finanziario il denaro con modalità difformi da quelle contrattualmente previste.

“Si tratta di una sentenza importante che conferma un orientamento giurisprudenziale consolidato volto a tutelare gli interessi dei risparmiatori vittime incolpevoli di intermediari senza scrupoli dai quali vengono abilmente truffati abusando della loro fiducia” aggiunge l’avv. Greco.

Per assistenza su casi simili è possibile contattare i nostri esperti scrivendo un’email a banche@consumatori.it, indicando nell’oggetto “truffe finanziarie”  o attraverso lo sportello banche sul nostro sito.

Per ulteriori informazioni vai sul sito www.consumatori.it

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento