“Un mercato unico tra Europa e Mediterraneo”

“Un mercato unico tra Europa e Mediterraneo”

“Un mercato unico senza protezionismi tra Europa e paesi del Mediterraneo che possa essere possibilità di sviluppo per tutti”. Questa la dichiarazione di Emma Marcegaglia, presidente di
Confindustria, nel suo intervento presentano al Forum economico e finanziario per il Mediterraneo EUROMED.

La dichiarazione, resa in sala alla presenza del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, sottintende alla creazione di un mercato che sia senza dazi e protezionismi e che favorisca lo
sviluppo dei Paesi dell’area mediterranea. Ha inoltre aggiunto che “iniziative come quella del Forum sono strumento fondamentale per portare avanti l’idea che servono dialogo, amicizia e
iniziative comunitarie tra Europa e Mediterraneo”.

“Lavorare insieme a livello di istituzione e imprese è l’approccio più intelligente e concreto per andare avanti”, ha sottolineato. “Penso che l’integrazione tra noi e questi paesi
sia un fatto naturale molto importante. Loro hanno tanti giovani, hanno un grande paese che sta crescendo, hanno le materie prime, noi dall’altra parte abbiamo una popolazione che invecchia ma
abbiamo tecnologia, abbiamo imprese innovative: lavorare insieme può essere una grande opportunità reciproca. Se ci muoveremo tutti in questa direzione ci troveremo magari l’anno
prossimo con un interscambio ancora più ampio e una internazionalizzazione ancora più forte”.

Andrea Della Rolle

Leggi Anche
Scrivi un commento