Ue, Zaia: Uniti a difesa del nostro riso

Ue, Zaia: Uniti a difesa del nostro riso

“Nell’ultima riunione del Comitato Speciale Agricoltura a Bruxelles, grazie al lavoro delle delegazione italiana, siamo riusciti, ancora una volta, a difendere il riso italiano e il suo
mercato: continueremo a batterci a difesa del nostro patrimonio agroalimentare e delle sue eccellenze”. 

Con queste parole il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia ha commentato la decisione del Comitato Speciale Agricoltura a Bruxelles di fermare la proposta della
Commissione Europea con la quale si puntava ad ottenere dal Consiglio un mandato per negoziare un nuovo regime di importazione di riso semigreggio dagli USA.

Qualora fosse passata, tale proposta, avanzata e sostenuta soprattutto dalla Gran Bretagna, avrebbe portato ad un regime tariffario più favorevole rispetto a quello oggi vigente e che
prevede, per il riso semigreggio, un dazio  consolidato di 65 euro/ton e, in base all’andamento delle importazioni, dazi ridotti fino a 42,5 o 30 euro/ton.

Grazie al blocco di minoranza costituitosi a seguito dell’iniziativa italiana, il Comitato Speciale Agricoltura, organismo preposto alla preparazione del Consiglio dei Ministri, ha  negato
il mandato e bloccato la proposta.

Leggi Anche
Scrivi un commento