Ue: bene lo stoccaggio dei formaggi

Ue: bene lo stoccaggio dei formaggi

La Cia commenta positivamente l’approvazione da parte della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo dell’emendamento proposto dal presidente Paolo De Castro. Sollecitati tempi rapidi per
la definitiva entrata inì vigore di una misura importante per i produttori lattiero-caseari oggi in grave difficoltà.

E’ una misura importante che può dare risposte valide alle esigenze dei produttori lattiero-caseari, in particolare quelli italiani che stanno vivendo un momento di grande
difficoltà, con una crescita vertiginosa dei costi e con prezzi sempre più bassi. Così la Cia-Confederazione italiana agricoltori commenta l’approvazione,
all’unanimità, in Commissione Agricoltura del Parlamento dell’emendamento proposto dal presidente Paolo De Castro sullo stoccaggio privato dei formaggi. Si tratta di un provvedimento
più volte sollecitato dalla Cia proprio per ridurre i  pesanti problemi che oggi incontrano i produttori alle prese con un mercato sempre più complesso e con un calo evidente
delle vendite.

Per tale ragione si auspica che il voto della Commissione venga al più presto recepito dall’Assemblea di Strasburgo e approvato definitivamente dall’Esecutivo comunitario di Bruxelles. Lo
stoccaggio dei formaggi – avverte la Cia – può rappresentare un elemento rilevante per stemperare le tensioni che si fanno ogni giorno più acute per il settore lattiero-caseario,
che continua a fare i conti con una situazione  estremamente delicata e carica di grandi incertezze per il futuro La Cia rivolge, quindi, un vivo apprezzamento al presidente della
Commissione Agricoltura del Parlamento europeo De Castro e sollecita un iter in tempi brevi per l’approvazione del provvedimento, molto atteso dai produttori.

Leggi Anche
Scrivi un commento