Tornano le api nel maxi-emendamento

In un momento di crisi strutturale del comparto, la reintroduzione dei finanziamenti all’apicoltura, nel maxi-emendamento al decreto legge sulla manovra economica, costituisce motivo di
soddisfazione per ogni apicoltore italiano.

“L’iniziativa del Governo – secondo Raffaele Cirone, presidente della FAI – Federazione Apicoltori Italiani – conferma l’impegno che Luca Zaia ci aveva personalmente assicurato. Occorre dare
atto al Ministro e ai Parlamentari della Lega Рsottolinea ancora Cirone Рdi aver raccolto le nostre istanze e fatto il possibile affinch̩ fosse reintrodotto il principio sancito
con la legge 313/2004 per la Disciplina dell’Apicoltura: le api rappresentano una questione di interesse nazionale”.

Leggi Anche
Scrivi un commento