Torino: 11 milioni di euro per opere di competenza comunale

Torino: 11 milioni di euro per opere di competenza comunale

L’Assessorato regionale alle Opere pubbliche eroga oltre 11 milioni di euro per opere di competenza comunale e di interesse regionale, tra cui vanno compresi anche gli interventi di ripristino
alla rete stradale comunale danneggiata dagli aventi atmosferici dello scorso dicembre.

7 milioni e 600 mila euro sono contributi alle amministrazioni comunali per la sistemazione ed il miglioramento di infrastrutture stradali, cimiteri, municipi e reti di illuminazione
pubblica.

Per gli altri interventi urgenti di sistemazione stradale vengono attribuiti oltre 3 milioni e 400 mila euro; i relativi lavori dovranno iniziare entro 60 giorni dalla comunicazione
dell’assegnazione del contributo ed essere completati nei successivi 180 giorni.

«Si tratta di interventi interamente finanziati dalla Regione – puntualizza l’assessore regionale alle Opere pubbliche, Bruna Sibille – che annualmente vengono disposti a favore delle
amministrazioni comunali. Quest’anno però l’urgenza e la necessità delle opere sono maggiori a causa dei danni per le nevicate di inizio inverno».

Per le opere di competenza comunale e di interesse regionale, i Comuni dovranno invece procedere all’inizio dei lavori entro otto mesi dalla comunicazione dell’assegnazione del finanziamento ed
al loro completamento nei successivi dodici mesi. Per consentire il monitoraggio della spesa ed il rispetto del cronoprogramma le amministrazioni dovranno inviare agli uffici regionali con
scadenza trimestrale una scheda relativa all’avanzamento dei lavori e il mancato invio della scheda darà luogo alla sospensione dei pagamenti.

Opere di competenza comunale
(allegato pdf)

Sistemazione stradale
(allegato pdf)

Leggi Anche
Scrivi un commento