Piemonte: Organizzati incontri con i produttori di castagne per far fronte alla pesante crisi nel settore

Piemonte: Organizzati incontri con i produttori di castagne per far fronte alla pesante crisi nel settore

Torino – La Regione Piemonte, in collaborazione con le Province di Cuneo e Torino, organizza una serie di incontri sul territorio con i produttori di castagne per illustrare gli interventi messi
a punto per il settore, interessato da una fase di pesante crisi.

Gli incontri sono iniziati il 2 marzo a Bussoleno (TO) e proseguiranno in varie località della Provincia di Cuneo (Manta, Ceva, Vicoforte M.vì, Boves, Borgo S. Dalmazzo, Dronero)
dal 4 al 16 marzo, per concludersi ancora nel torinese, a Settimo Vittone il 23 marzo.

L’ultima campagna, a causa dell’andamento climatico sfavorevole, ha registrato un gravissimo calo produttivo, quasi azzerando la potenzialità produttiva dei castagneti. A questo si
è aggiunto il danno provocato da malattie recentemente introdotte, in particolare il cinipide, rendendo ancor più gravosa la situazione delle aziende agricole di montagna.

I principali interventi varati dalla Regione, raccordandosi con Province, organizzazioni agricole, e Comunità Montane, consistono in un bando per il finanziamento di lavori di
manutenzione, pulizia e miglioramento dei castagneti da frutto, di alcune misure attivate sul PSR (Programma di Sviluppo Rurale) 2007/2013, nonché di un piano di lotta al cinipide e alle
altre patologie del castagno.

“La realtà dei nostri castagneti e la loro tutela – sottolinea l’Assessore all’Agricoltura Mino Taricco – hanno una molteplice valenza per il territorio: non solo la salvaguardia delle
attività agricole, in aree difficili che non consentono alternative, ma anche la difesa dell’ambiente e del paesaggio e una funzione preventiva dei dissesti idrogeologici, grazie alla
presenza degli alberi in territori in forte pendenza.

In questa fase di forte difficoltà per i castanicoltori, la Regione e gli altri enti del territorio non sono rimasti inerti: abbiamo attivato interventi di sostegno concreti che ci
auguriamo possano contribuire a salvaguardare le prospettive di sostenibilità produttiva ed economica dell’attività e contrastare l’abbandono dei terreni nelle nostre montagne,
tutelando agricoltori e famiglie. Abbiamo organizzato una serie di incontri nei territori interessati proprio per illustrare in dettaglio i provvedimenti.”

Calendario incontri

Per la Provinciadi Torino:

  • Bussoleno – Sala Consiliare del Comune – Via Traforo 62 – Lunedì 2 marzo alle 17
  • Settimo Vittone – Com. Montana Dora Baltea Canavesana – S.S. 26 n. 61 – Lunedì 23 marzo alle 17

Per la Provincia di Cuneo:

  • Manta – Sala riunioni del CReSO – Via Falicetto, 10 – Mercoledì 4 marzo alle ore 17, per le Comunità Montane Valli Po, Bronda e Infernotto – Valle Varaita
  • Ceva – Sede della Com. Montana in loc. San Bernardino – Via Case Rosse 1 – Lunedì 9 marzo alle 17, per le Comunità Montane Valli Mongia, Cevetta e Langa Cebana – Alta Val
    Tanaro – Alta Langa – Langa delle Valli Belbo, Bormida e Uzzone
  • Vicoforte M.vì – Sede della Com. Montana – Via Mondovì P.za 1D – Mercoledì 11 marzo alle 17, per la Comunità Montana Valli Monregalesi

Mentre per le Comunità Montane Bisalta – Valli Gesso e Vermenagna – Valle Stura – Valle Grana – Valle Maira gli incontri si terranno a:Boves – Auditorium Borelli – Piazza Borelli
giovedì 12 marzo 2009 alle ore 17

  • Boves – Auditorium Borelli – Piazza Borelli – Giovedì 12 marzo alle 17
  • Borgo San Dalmazzo – Sala Consigliare – P.za Liberazione – Giovedì 12 marzo alle 20,30
  • Dronero – Sala ex Tripoli – Via Roma – Lunedì 16 marzo alle 17
Leggi Anche
Scrivi un commento