The Virgins di nuovo in Italia

The Virgins di nuovo in Italia

Uno dei ritorni più attesi per uno dei gruppi più chiacchierati della scena indie mondiale: dopo il primo tour italiano ad aprile, tornano in Italia i The Virgins per due date
uniche. La prima (14 luglio) in un one day festival al MusicDrome di Milano, il giorno dopo (15 luglio), in programma il loro set in uno dei festival più prestigiosi dell’estate italiana:
il Neapolis (insieme a Subsonica, Rinocerose e altri).

Per chi non mastica molto di new sensation, new (o post?) wave, ecco da dove arrivano i The Virgins:

Usa, New York, New Wave: sono tre aspetti spesso sinonimo di vitalità musicale e intuizioni d’avanguardia. Il sottobosco musicale della Grande Mela è una giungla infinita di band e
di artisti che incrociano stili, umori e sensazioni di una città che fa della produzione culturale uno dei centri nevralgici dell’economia e del suo indotto.

Sono davvero tantissime le band nate a New York. La storia insegna che il distretto di Mahnatthan è un crogiolo di passioni e di cultura, senza scomodare gli anni ’70, quelli del Lower
East Side e della mitica “Bowery”. Oggi New York è più viva che mai e la sua scena musicale è in continua evoluzione e senza sosta crescono nuovi frutti, figli del meticciato
culturale della città. Tra questi spicca una band più che promettente e da tenere d’occhio: The Virgins, un mix incendiario di rock, punk e funk. Già apripista per artisti
come Patty Smith e Sonic Youth, lo scorso aprile 2009 arrivano in Italia per una sola ed unica data in uno dei club di Milano più famosi e più vicini allo stile newyorchese: il
Plastic.

The Virgins sono capitanati da un personaggio affascinante e loro leader indiscusso, il carismatico cantante Donald Cumming, legato alla scena artistica alternativa della Grande Mela. Ed è
proprio qui che, di mese in mese, i The Virgins si sono creati una certa notorietà, suonando in tutte le feste, le serate di apertura nelle gallerie d’arte e le sfilate di moda che
volessero ospitarli, ben prima che qualcuno gli offrisse un contratto discografico e la possibilità di registrare un album.

Il loro singolo ‘Rich Girls’ è stato inserito anche tra i 100 migliori brani del 2008 da Rolling Stone e, recentemente, è uscito il video di un nuovo pezzo, quel ‘One Week of
Danger’ che è anche colonna sonora del film ‘Gossip Girl’. Anche il mondo della moda non si è lasciato sfuggire l’esplosivo quartetto newyorkese: i The Virgins sono diventati
una vera e propria icona fashion: sono infatti i protagonisti del catalogo di moda uomo di Barneys (il prestigioso negozio di NY). Martin Margiela, Lanvin, Thom Browne, Dior Homme, Alexander
McQueen, Yohji Yamamoto o Undercover sono le firme che condividono protagonismo con la giovane band.

Martedì 14 Luglio, sul palco milanese del MusicDrome, ad aprire il set di The Virgins ci saranno band italiane che stanno facendo parlare molto di sè: gli Orange – reduci da un
fortunatissimo tour insieme al loro debut album “Certosa” – i The Pink Rays, band che possiamo già definire storica della scena milanese e i Glamour Manifesto insieme ai romani Lapsus.
Inoltre le band milanesi degli I Am You e Cheap Mondays, già celebrati protagonisti delle serate Kiss This!, partner del concerto.

Music Drome

Via Pier Alessandro Paravia 59, Milano
Ingresso: 21:00
Prezzo: 15 euro
infoline: 339.60.25.464
info: www.myspace.com/thevirgins; www.hubmusicfactory.com

Leggi Anche
Scrivi un commento