Televoto “La Fattoria”, UNC: non bastano le risposte di Mediaset

Televoto “La Fattoria”, UNC: non bastano le risposte di Mediaset

Roma – “La risposta che Mediaset ci ha fatto pervenire alla nostra richiesta di chiarimenti inoltrata in ordine a presunte anomalie nel televoto del
reality ‘La fattoria’ non chiarisce i dubbi dei telespettatori”. E’ quanto dichiara l’avv. Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la replica
inviata dagli affari legali del Gruppo Mediaset nella quale sono specificati i dettagli dei voti ottenuti dai concorrenti in ballottaggio.

“La risposta manca di dar seguito alla principale richiesta dell’Unione Consumatori – prosegue Massimiliano Dona: non ci è stato consentito di visionare il contratto sottoscritto da
Fabrizio Corona che, secondo alcune indiscrezioni, prevedeva un impegno a tempo predeterminato per il concorrente”.

“Abbiamo già sollecitato Mediaset -conclude Dona- a fornirci questo importante documento preannunciando che, in caso di mancato riscontro, ci rivolgeremo in ogni opportuna sede per
ottenere maggiore trasparenza nei confronti degli utenti dei programmi televisivi”.

Leggi Anche
Scrivi un commento