Svolta su Alitalia: i segretari generali di Ugl, Cgil, Cisl E Uil dicono sì al piano Cai

“Ci auguriamo che prevalga il senso di responsabilità da parte di tutti e che ci si faccia carico dell’interesse generale”.

Con queste parole il segretario generale dell’Ugl, Renata Polverini, ha commentato la sua firma insieme a quella degli altri tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil a palazzo
Chigi sui protocolli relativi all’offerta Cai per l’acquisto di Alitalia.

I protocolli si riferiscono all’accordo quadro sul piano industriale e sui nuovi contratti di lavoro.

Il tavolo delle trattative rimarrà aperto fino alle 20 di oggi per dare la possibilità alle associazioni professionali di firmare.

Il leader dell’Ugl ha sottolineato come “Il sindacato confederale ritrova la sua dialettica interna e porta risposte concrete a 20mila lavoratori e al paese”. Infine ha
sottolineato come “il testo è quello che porta la data di allora”, spiegando cioè che il testo è il medesimo di quello sul quale si era trovata una
prima intesa.

Polverini ha specificato che in realtà ci sono stati dei “chiarimenti ‘considerati necessari da tutte e quattro i sindacati”.

Leggi Anche
Scrivi un commento