Sviluppo Lazio, successo all'Expo Real di Monaco di Baviera

Roma, 11 Ottobre 2007 – Oltre 200 contatti e 60 incontri con buyer e operatori esteri interessati a investire nel territorio laziale. Questi i numeri della partecipazione di Sviluppo
Lazio alla decima edizione dell’Expo Real, il Salone internazionale del settore immobiliare e Real Estate che si è svolto dall’8 al 10 ottobre a Monaco di Baviera.

Per l’agenzia si è trattato della seconda partecipazione all’evento, nell’ambito delle attività di marketing territoriale svolte per favorire l’attrazione di investimenti nelle
aree laziali che beneficiano dei fondi previsti dal Docup Lazio Obiettivo 2 2000 – 2006.

All’interno dello stand ‘Greater Rome and Lazio region’, comprendente anche Comune di Roma, Provincia di Roma e Camera di commercio di Roma, Sviluppo Lazio ha promosso le opportunità di
investimento nei quattro settori strategici: high-tech, turismo, logistica, insediamenti produttivi. Il 9 ottobre, all’interno dello stand, si è tenuto il workshop «Lazio: un ponte
per il Mediterraneo una piattaforma per l’Europa». E’stata l’occasione per presentare le 19 opportunità d’investimento e illustrare i punti di forza del sistema economico e
produttivo della regione.

Tra i fattori più apprezzati dagli investitori, l’alta specializzazione della manodopera laziale, l’ottimo sistema di infrastrutture e il buon andamento dell’economia regionale, che
negli ultimi anni ha registrato una crescita del Pil superiore alla media nazionale e un vero boom dell’export ( 8,2% dal 2005 al 2006).

L’Expo Real 2007 si è confermato la più grande fiera del Real Estate in Europa, con 23.800 visitatori da 77 Paesi. Rispetto all’edizione 2006, il numero dei visitatori è
aumentato del 13 per cento. Mai come quest’anno l’Expo Real ha avuto una connotazione internazionale: oltre un terzo delle imprese presenti non era tedesca e il numero dei visitatori stranieri
è cresciuto del 24 per cento rispetto allo scorso anno.

Leggi Anche
Scrivi un commento