Suinicoltura, Cremona mobilitata

Coldiretti Cremona è in stato di mobilitazione a sostegno della suinicoltura provinciale e nazionale. Gli allevatori di suini si sono riuniti venerdì, presso l’Ufficio di Zona di
via Ruffini, con la presenza dei dirigenti Coldiretti, del presidente Apa Riccardo Crotti e del dirigente del Settore provinciale agricoltura Andrea Azzoni, per un incontro che ha fatto il
punto sulla grave crisi che sta colpendo il comparto.

E’ stato inoltre costituito il gruppo di allevatori che affiancherà il presidente Roberto Biloni nella delegazione che stamattina incontrerà i rappresentanti della Confederazione,
al fine di predisporre il colloquio che, nella stessa giornata, si svolgerà con l’Assessore Regionale all’Agricoltura Viviana Beccalossi. Oggi alle ore 12 da Cremona, Casalmaggiore,
Crema e Soresina, partiranno i pullman di allevatori che prenderanno parte alla grande manifestazione prevista dalle ore 14.30 in piazza San Babila.

GLI ALLEVAMENTI DI SUINI IN LOMBARDIA

(Rielaborazione Coldiretti)

PROVINCIA

N. TOT. ALLEVAMENTI

%

BERGAMO

517

13,4

BRESCIA

886

23,0

COMO

489

12,7

CREMONA

382

10,0

LECCO

205

5,3

LODI

185

4,8

MANTOVA

431

11,2

MILANO

163

4,2

PAVIA

220

5,7

SONDRIO

31

0,8

VARESE

342

8,9

TOT. LOMBARDIA

3.851

100

Leggi Anche
Scrivi un commento