Slow Fish 2013: Osteria del Gran fritto in tournee a Genova…imperdibile!!

Slow Fish 2013: Osteria del Gran fritto in tournee a Genova…imperdibile!!

9 maggio, 2013
Ci saremo sicuramente anche noi di Newsfood.com a Genova, allo Slow Fish – senza mancare di portare il nostro doveroso cordoglio ai famigliari delle vittime del
porto di pochi giorni fa ed andare a vedere il luogo della tragedia con la torre di 45 metri abbattuta e caduta in mare con le sue vittime.

“The Show Must Go On”, Slow Fish si farà ugualmente ma, senza festa, e l’allegria sarà un po’ messa da parte; e i visitatori potranno così
concentrarsi di più sugli aspetti informativi e culturali della manifestazione di Slow Food.

Saranno tanti i momenti di approccio coi prodotti con la possibilità di fare assaggi di bontà introvabili.
Se amate il fritto di pesce vi consigliamo di NON assaggiare quello di Stefano Bartolini. Dopo che avrete assaggiato il suo, non troverete più piacere a
mangiare il fritto misto nella vs solita pizzeria. Diventerete Bartolini-dipendenti e vi toccherà, almeno una volta all’anno, andare alle ” Osterie del Gran Fritto” al porto canale di
Cesenatico o di Milano Marittima; oppure alla TerrazzaBartolini.

Se invece siete degli irriducibili divoratori di pesce fresco cucinato a dovere, presentato con estro e fantasia, vi potrebbe capitare di “cadere” nella “Buca di
Bartolini”. Da quel momento sarete costretti a “ricadere” nella Buca ogni volta che verrete presi da una crisi di astinenza di buon pesce.

Giuseppe Danielli
Direttore Newsfood.com

Ecco il comunicato stampa che ci invia l’amico Carlo Bozzo:

Il Gran Fritto di Stefano Bartolini a Slow Fish 2013
Il cibo di strada di Romagna arriva nella “Piazza delle Regioni” del porto antico di Genova. Protagonista delle ricette di Stefano Bartolini presentate al pubblico del salone, il pesce di
Cesenatico e il “risotto rosso” dei pescatori dell’Adriatico
Sesta edizione di Slow Fish, la manifestazione dedicata dalla chiocciolina più conosciuta e amata nel mondo del cibo, al mare e ai suoi straordinari prodotti. E a rappresentare la storia e
la tradizione della tavola di pesce romagnola e il suo legame con la pesca, sono le Osterie del Gran Fritto di Stefano Bartolini.
I due locali, di Cesenatico e Milano Marittima, presentano all’interno dello spazio riservato al cibo di strada, all’ingresso del “molo antico” vicino allo storico Palazzo San Giorgio sede
medioevale del Comune Genovese, due veri classici della loro cucina: il gran fritto e il risotto rosso.
Nel fritto il pesce offerto in questa stagione dall’Adriatico: moletti, pesce azzurro, mazzancolle, totani e calamaretti. Accompagnati come sempre da chips di patate. Tutte coltivate dal
fornitore ufficiale dei locali di Bartolini. Infatti, provengono da un unico produttore di Bagnarola, piccola frazione dell’entroterra di Cesenatico e nascono da un ciclo di coltivazione
completamente naturale.
Mentre, il risotto è espressione diretta della cucina povera della Romagna. Per cucinarlo sono utilizzati soli i pesci più piccoli, da spina, quelli che i pescatori non riuscivano a
vendere al mercato e il brodetto da loro estratto serve a tirare un riso dove è aggiunta anche della conserva pomodoro.
“Due anni fa presentammo alla manifestazione la piada con saraghina affumicata e in questa edizione abbiamo, invece, scelto due altri piatti – spiega Stefano Bartolini – intorno a noi a Genova
abbiamo altri grandi artigiani del cibo, che offrono “street food” dei loro territori, dal Caciucco livornese alla farinata ligure, alle olive ascolane. Il nostro obiettivo è fare gustare
sapori che di solito puoi provare solo lungo il porto canale di Cesenatico o sulle spiagge romagnole”.

L’appuntamento con Slow Fish si è aperto oggi a Genova e termina domenica, 12 maggio.
Ufficio Stampa Stefano Bartolini – Carlo Bozzo 3355778445

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento