Sicurezza stradale: torna la campagna «Brindo con Prudenza»

Anche quest’anno durante le vacanze natalizie il motto sarà “Brindo con Prudenza”, la Fondazione delle compagnie di assicurazione per la Sicurezza Stradale, la Fondazione ANIA, e la
Polizia di Stato, infatti, organizzano per il secondo anno consecutivo la campagna di Sicurezza Stradale “Brindo con Prudenza”, ovvero la versione invernale dell’iniziativa “Guido con
Prudenza”.

L’incidentalità stradale è la prima causa di morte tra i giovani. Basti pensare che nel 2006 si sono registrati 1.412 morti di età compresa tra 18 e 29 anni. I morti nei
fine settimana durante le ore notturne (h 22/ h 06) sono 721 (venerdì e sabato notte). Si mette in evidenza che questo dato è in ascesa rispetto ai 688 decessi rilevati durante i
weekend del 2005. (Fonte ISTAT). Considerando queste premesse, le Compagnie di Assicurazione e la Polizia di Stato hanno dal 2004 stipulato un Protocollo d’Intesa per attuare progetti comuni
volti a contrastare questo fenomeno. L’iniziativa in oggetto ha l’obiettivo di diffondere tra i giovani comportamenti di guida prudenti, stimolando una riflessione tra i ragazzi che frequentano
discoteche e locali notturni, per promuovere la figura del Guidatore Designato e prevenire le cosiddette “stragi del sabato sera”. Durante i weekend compresi fra il 21 dicembre 2007 e il 6
gennaio 2008, in 10 discoteche delle Province di Ancona, Brescia e Ravenna, all’ingresso dei locali che aderiscono all’iniziativa, sarà collocato un corner della Sicurezza Stradale, in
cui verrà distribuito materiale informativo.

I ragazzi giunti in discoteca saranno invitati dalle hostess della Fondazione ANIA a nominare il proprio “Bob” o Guidatore Designato, cioè colui che sceglierà liberamente di non
bere per riaccompagnare a casa i propri amici in piena sicurezza. “Bob” sarà riconosciuto grazie ad un gadget identificativo e a fine serata, se avrà mantenuto il proprio impegno,
sarà premiato con la maglietta dell’iniziativa. Inoltre, chi vorrà, potrà ritirare un etilometro e verificare liberamente il proprio stato di ebbrezza per poi decidere,
più consapevolmente, se guidare o meno. La Polizia Stradale, invece, avrà il compito di intensificare i controlli sulle strade. Se i ragazzi, all’uscita dalle discoteche, una
volta fermati, risulteranno negativi alla prova dell’etilometro, riceveranno direttamente dalla pattuglia un ingresso gratuito in discoteca per il weekend successivo.

Le Compagnie di Assicurazione e la Polizia Stradale credono fortemente in questo progetto ed hanno deciso di riproporne la versione invernale “Brindo con Prudenza” durante le vacanze natalizie,
con la speranza che tutte le famiglie italiane possano trascorrere momenti di serenità, mentre i loro ragazzi “brindano con Prudenza”.

Leggi Anche
Scrivi un commento