Nutrimento & nutriMENTE

Settimana del mercato equo e solidale

By Redazione

Nell’ambito della settimana del mercato equo e solidale, a Catanzaro, la Cia regionale della Calabria e il Centro Asa Bio hanno svolto una specifica iniziativa per la promozione dei prodotti
della cooperativa “Valle del Marro – Libera Terra”.

Sotto lo slogan: “Prodotti con un sapore in più: quello della legalità, del riscatto, della libertà”

sono stati fatti degustare e comprare il miele, i sott’oli e l’olio della cooperativa. Prodotti straordinari, frutto del lavoro di giovani che, riunitisi in cooperative sociali, coltivano
ettari di terra confiscati ai boss della mafia,

“La Valle del Marro – Libera Terra” è una cooperativa sociale di tipo B che gestisce 30 ettari di terreni agricoli confiscati alla mafia nella piana di Gioia Tauro. È la prima
esperienza in calabria del progetto “Libera Terra” che promuove la nascita di imprese sociali nel settore agro-biologico su beni confiscati alla criminalità organizzata dando a giovani
del territorio la possibilità di investire su un’opportunità di riscatto sociale e di sviluppo economico.

La Cia della Calabria -ha dichiarato il presidente regionale Giuseppe Mangone- si colloca al fianco della rete di “Libera” e della Diocesi di Oppido-Palmi per dare il massimo sostegno alla
cooperativa che svolge l’attività agricola in un territorio fortemente vocato ma penalizzato dalla presenza opprimente della criminalità.

Per tutta la giornata è continuata la raccolta di firme della Consultazione promossa dalla coalizione “ItaliaEuropa – Liberi da Ogm”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: