Borse di studio per dieci universitari lituani dal Lazio

Roma, 17 Ottobre 2007 – Dieci studenti lituani, provenienti dalle Università di Vilnius e Kaunas, potranno studiare presso le Università del Lazio grazie alle borse di
studio messe a disposizione dall’assessorato all’Istruzione, Diritto allo studio e Formazione, attraverso Laziodisu, l’Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario.

Le borse, dell’importo complessivo di 25 mila euro, consentiranno ai dieci studenti della Lituania, dei quali nove donne, di studiare per tre mesi presso l’Università La Sapienza e
presso l’Istituto Superiore Industrie Artistiche – Isia, frequentando i corsi di laurea in Scienze umanistiche, in Scienza dell’Educazione e della formazione, in Metaprogettazione e Product
Design.

“Il mio assessorato – ha detto l’assessore all’Istruzione Silvia Costa – ha voluto mantenere la promessa fatta in occasione della missione della regione Lazio nella Repubblica baltica,
organizzata da Sviluppo Lazio. Si tratta di un primo passo nell’incremento degli scambi internazionali tra studenti, una esperienza che mi auguro si possa rilanciare in seguito, per consentire
anche ai nostri ragazzi di andare a studiare in Lituania. Il Lazio, rispetto alla Ue, ha una grande ricchezza per quanto riguarda le Università ed i centri di formazione di eccellenza,
eppure la mobilità degli studenti è inferiore alla media europea”

“Nonostante la scarsità di risorse destinate a questo fine, dunque – ha sottolineato Costa – stiamo cercando di creare un fondo appositamente dedicato. In ogni caso, nella nuova
programmazione del Fondo sociale europeo 2007/2013 è stata prevista, per la prima volta, la possibilità di realizzare progetti transnazionali e interregionali, che andranno ad
aggiungersi a quelli già in atto, come il programma Erasmus”.

Leggi Anche
Scrivi un commento