Sapori d’Autunno: Porcini e pesce azzurro protagonisti a Borgo Casale

Sapori d’Autunno: Porcini e pesce azzurro protagonisti a Borgo Casale

Venerdì 18 ottobre, all’interno della rassegna Sapori d’Autunno, tornano a farsi sentire le origini di Damiano Lavagetti, chef di Borgo Casale, che, sebbene rapito da ben 7
anni dalla Val di Taro, affonda le sue radici nel litorale spezzino.

Porcini e pesce azzurro, la quinta cena in programma dalle ore 20.30, non è soltanto un’opportunità sfiziosa per assaporare creazioni prelibate, ma è anche un’occasione per
arricchire la propria alimentazione con l’utilizzo di cibi nutrienti da non sottovalutare ma, anzi, da valorizzare.

Il potere dei funghi di rafforzare il sistema immunitario, tanto da essere ritenuti da secoli un vero e proprio antibiotico naturale e segnalati come un alimento eccellente per proteggersi dai
malanni autunnali, sposa l’alta qualità nutrizionale del pesce azzurro. Le alici, le sarde, gli sgombri e molti altri esemplari di questa specie di pesce, considerati spesso come
alimenti della cucina povera, hanno infatti un importante contenuto proteico, sono tutti ricchi di calcio e molto digeribili grazie alla prevalenza di grassi insaturi, in particolare di omega
3.

Sapori d’Autunno, l’appuntamento enogastronomico sulle fragranze di stagione, in programma ogni venerdì a cena fino al 29 novembre, è assolutamente in linea con la filosofia del
benessere che governa l’intero Borgo Casale, relais immerso nella pace e in una natura ancora sorprendente e bellissima.

 

“Porcini e Pesce azzurro”, la cena di venerdì 18 ottobre, prevede:

Timballo di alici, caprino e porcini
Ravioli di farina integrale ai porcini, sarde, pinoli, uvetta e scarola
Pesce sciabola su crema di borlotti e porcini, pane fritto
Sgombro in crosta di patate e porcini, misticanza e mirtilli
Semifreddo al pistacchio, crema inglese al caffè e frutti rossi

I vini serviti sono selezionati dal Club del vino, cantina del Borgo che conta oltre 180 etichette da tutte le regioni d’Italia.

Il costo per ogni cena di Sapori d’Autunno è di 35,00 € a persona bevande escluse.
I posti sono limitati.
Prenotazione obbligatoria al tel. 0525 929032 o alla mail info@borgocasale.it

Inoltre, per chi si vuol fermare a dormire a Borgo Casale, durante le serate di Sapori d’Autunno è in corso una promozione dedicata con lo sconto del 40% circa sul costo delle camere.

Borgo Casale
Località Casale
43051 Albareto (PR)
www.borgocasale.it
www.facebook.com/borgo.casale

 

Sapori d’Autunno
A Borgo Casale – tutti i venerdì, dal 20 settembre al 29 novembre – le eccellenze della Val di Taro

Dal 20 settembre al 29 novembre, ogni venerdì alle 20.30 a Borgo Casale, la rassegna eno-gastronomica Sapori d’Autunno condurrà all’esplorazione delle
eccellenze della Val di Taro. Attraverso dieci cene ideate e concepite dall’unione della tradizione con un pizzico di modernità, lo chef Damiano Lavagetti andrà a cogliere i
migliori prodotti dell’Appennino parmense. Dal fungo alla selvaggina, nel corso dei prossimi appuntamenti il patron di Borgo Casale proporrà piatti dalle fragranze autunnali creati grazie
agli ottimi ingredienti di stagione e alle eccellenze del territorio. Le cene in rassegna sono abbinate ad ottimi vini selezionati ad hoc dalla cantina di Borgo Casale, che oggi conta più
di 180 etichette.

Il  calendario delle cene, ognuna con i suoi eccellenti protagonisti, prevede:

venerdì 20 settembre > il porcino
venerdì 27 settembre > porcino e crostacei
venerdì 4 ottobre > porcini e trota
venerdì 11 ottobre > il sottobosco
venerdì 18 ottobre > porcini e pesce azzurro
venerdì 25 ottobre > il porcino
venerdì 8 novembre > il cinghiale
venerdì 15 novembre > castagne e vino novello
venerdì 22 novembre > la selvaggina e i funghi
venerdì 29 novembre > il tartufo

 

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento