Sangalli incontra Maroni al Viminale

Rafforzare e diffondere nel territorio la cultura della sicurezza e della legalità mettendo a sistema tutte le esperienze di collaborazione fin qui sviluppate tra le imprese, le
associazioni e le istituzioni, questo il tema al centro dell’incontro tenutosi al Viminale tra il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, e il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.

A questo scopo, Confcommercio ha chiesto al Ministro Maroni l’istituzione di un gruppo di lavoro congiunto con il compito di effettuare una sempre più puntuale analisi dell’impatto sul
tessuto produttivo ed imprenditoriale del Paese derivante dai fenomeni della criminalità organizzata e dalla microcriminalità.

Confcommercio, inoltre, ha chiesto che venga assicurata una costante attività di monitoraggio dell’efficacia delle politiche e degli strumenti di prevenzione e contrasto nei confronti
del racket delle estorsioni e dell’usura, dell’abusivismo e della contraffazione, nonché il rafforzamento dei crediti d’imposta per il sostegno degli investimenti in strumenti di
sicurezza a favore dalle imprese.

Leggi Anche
Scrivi un commento