Operazione sicurezza: 400 arresti e decine di espulsioni

Sono circa 400 gli arresti effettuati dalla Polizia di Stato in collaborazione con quella romena, nel corso di un’operazione contro l’illegalità e per la sicurezza delle città. La
Direzione centrale anticrimine aveva avviato le attività investigatrice già dallo scorso 7 maggio, in particolare per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, dei
reati predatori, dell’immigrazione clandestina e dello sfruttamento della prostituzione.

Il blitz, conclusosi nelle prime ore di stamani, ha interessato 9 regioni e ha portato a decine di espulsioni. A Roma, in seguito ad una retata nel campo nomadi di via Salone, uno dei
più grandi della capitale, sono state identificate cinquanta persone tra bosniaci, serbi e romeni. Ddieci sono risultati irregolari e saranno espulsi dall’Italia secondo la legge
Bossi-Fini.

Leggi Anche
Scrivi un commento