Salone del Gusto 2010: tutte le informazioni utili

Salone del Gusto 2010: tutte le informazioni utili

Il Salone del Gusto è giunto alla sua ottava edizione e si afferma come focus nel calendario di chiunque abbia a cuore il cibo. Il Salone del Gusto è forse l’unico
luogo al mondo dove contadini e artigiani, il mondo della cultura accademica e i cuochi, grandi cultori dell’enogastronomia e “semplici” neofiti si possono incontrare, dando vita a scambi e
amicizie.

Il Salone del Gusto è un evento educativo, perché permette di imparare, conoscere, confrontare e informarsi, ma tutto questo si realizza nel nome di un diritto al
piacere
molto responsabile e pienamente condiviso. È soprattutto una festa, fatta per conoscere ciò che mangiamo e celebrare l’umanità che è coinvolta nella sua
produzione.

Il Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre 2010 si propone come già la passata edizione come un evento a ridotto impatto ambientale adottando nuovi scenari di
sviluppo basati su una maggiore ecocompatibilitò.

Attraverso una progettazione più efficiente – dall’allestimento ai trasporti delle merci, dalla comunicazione alla gestione dei rifiuti, dall’acqua
all’energia – espositori e visitatori sono chiamati in causa per diventare co-organizzatori della manifestazione, attori protagonisti di un sistema complesso in cui anche i loro
comportamenti determinano la riduzione finale dell’impatto ambientale negativo dell’intero sistema-evento

Orari
Da giovedì 21 a domenica 24: dalle 11 alle 23
lunedì 25: dalle 11 alle 20

Info: tel. 0172 419611

Ingresso
Intero: € 20
Bambini (fino a 10 anni): gratuito
Abbonamento 5 giorni: € 60

Il  biglietto dà diritto a sconti presso alcuni musei torinesi convenzionati e per diverse offerte turistiche

Il Salone del Gusto, per venire incontro al maggior numero di visitatori, propone nuove agevolazioni:
• giovani (11-22 anni) e over 65 anni: sconto del 40% sull’ingresso intero (€ 12)
• i non soci Slow Food che acquistano in prevendita almeno un appuntamento a pagamento del Salone (Laboratori del Gusto, Teatro del Gusto, Incontri con l’Autore, ingresso alla Sala Slow
Wine-Banca del Vino) hanno diritto allo sconto del 20% sull’ingresso intero (€ 16 anziché € 20), presentandosi con la lettera di conferma alla corsia delle biglietterie
del Lingotto dedicata agli eventi su prenotazione. Lo sconto non è valido per l’acquisto dei biglietti d’ingresso in prevendita on-line
sconto del 20% (non cumulabile con altre agevolazioni) sull’ingresso intero per:

  • i possessori della Torino+Piemonte Card
  • i partecipanti ai tour organizzati da Turismo Torino e Provincia
  • i visitatori del Museo Nazionale del Cinema e dei musei civici della Fondazione Torino Musei (GAM, Palazzo Madama, MAO e Borgo Medievale) in possesso di biglietto
    emesso nel mese di ottobre
  • i possessori dell’abbonamento Prospettiva 2 o dei biglietti ai singoli spettacoli del Festival
  • i visitatori della mostra Vittorio Emanuele II. Il Re galantuomo
  • gli iscritti all’Alliance française di Torino

Agevolazioni per i soci Slowfood
sconto del 50% sull’ingresso intero (€ 10) e sull’abbonamento 5 giorni (€ 30)
sconto del 20% sugli appuntamenti a pagamento (Laboratori del Gusto, Teatro del Gusto, Incontri con l’Autore e Appuntamenti a Tavola) e sull’ingresso alla sala Slow Wine-Banca del
Vino all’interno dell’Enoteca
• novità 2010! 12 Laboratori del Gusto e 2 Incontri con l’Autore sono riservati ai soci Slow Food: scopri quali nel calendario
• sconto del 30% sull’acquisto dei libri di Slow Food Editore, sconti speciali su tutti i gadget presenti nel catalogo di Slow Bazar e molti altri vantaggi.

Prenotazioni appuntamenti
I posti disponibili per gli appuntamenti del Salone del Gusto (Laboratori del Gusto, Teatro del Gusto, Incontri con l’Autore e Appuntamenti a Tavola) e l’ingresso alla sala Slow Wine-Banca del
Vino all’interno dell’Enoteca sono limitati, per cui è indispensabile prenotare.

Eventuali disdette saranno rimborsate al 70% solo se pervenute via email a prenotazioni@slowfood.it entro il 20
agosto. Non sono valide le prenotazioni (e le disdette) telefoniche.

Le prenotazioni on line si sono chiuse il 10 ottobre. Durante il Salone sarà possibile iscriversi a eventuali posti rimasti disponibili rivolgendosi dal 21 al 25 ottobre alla
Reception Eventi (Lingotto Fiere, pad. Oval). Per accedere a tutti gli appuntamenti è necessario essere muniti del biglietto di ingresso al Salone del Gusto.

Per raggiungere il Salone del Gusto, si consiglia l’uso dei mezzi pubblici

Area cani
Al Salone del Gusto è consentito l’ingresso agli amici a quattro zampe, muniti di guinzaglio e museruola. Per consentire ai padroni di visitare la manifestazione in
libertà, viene riservata ai cani anche un’area attrezzata.

Eventi e appuntamenti
Disponibile il Calendario degli Eventi per il pubblico SCARICA QUI

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento