Roma: no al Gran Premio di Formula 1 nella capitale

Roma: no al Gran Premio di Formula 1 nella capitale

Il Codacons presenterà ricorso al Tar del Lazio contro qualsiasi provvedimento che dovesse autorizzare un Gran Premio di Formula 1 nella capitale. Lo afferma il Presidente Codacons,
Carlo Rienzi, commentando le notizie circa la possibilità di un Gp da disputare nella zona dell’Eur.  

“Già Roma ha i suoi bei problemi fra traffico caotico, manifestazioni quotidiane, scioperi a giorni alterni degli autoferrotranvieri, e via dicendo. Aggiungere un altro fastidio a quelli
che ogni giorno subiscono i cittadini ci pare inopportuno. Realizzare un GP nella capitale – spiega Rienzi – avrebbe ripercussioni enormi su diversi fronti: prima di tutto sul piano
dell’inquinamento ambientale e acustico generato dall’evento e dalla sua organizzazione; poi su quello della viabilità, con inevitabili conseguenze per l’intera zona dell’Eur, e infine
per i cittadini, specie i residenti, costretti a subire blocchi della circolazione, deviazioni e problemi di varia natura legati alla realizzazione del tracciato e della gara”.

Per tali motivi il Codacons si schiera contro l’organizzazione di un eventuale Gp di Roma, e annuncia ricorsi al Tar qualora l’amministrazione comunale dovesse concedere il via libera al
progetto.

Leggi Anche
Scrivi un commento