Roma, il 2 dicembre con la Sagra del Fungo Porcino

Roma, il 2 dicembre con la Sagra del Fungo Porcino

Anche lontano dall’antico centro storico, Roma offre appuntamenti col suo buono tradizionale.

Il 2 dicembre, il quartiere capitolino di Tor Sapienza (piazza de Cupis-Viale de Pisis) è sede della Sagra del Fungo Porcino (10.00-20.00).

Ad organizzarla, l’agenzia di quartiere con il patrocinio di Regione Lazio, Comune di Roma, Municipio VII e Confesercenti provinciale.

Principe della sagra, il fungo porcino: nato nel sottobosco dei Castelli, sulle colline di Lariano, il tubero è da tempo presente nella cucina laziale, protagonista fisso da settembre
mese di raccolta.

Allora, si inizia con la Premiata Trattoria Prati: attiva dal 1963, toccherà a lei proporre un menu a base di fungo. Piatti pronti a parte, il porcino potrà essere acquistato e
consumato a casa. E poi, altri prodotti del territorio, come olio extra vergine e pane di Lariano.

Cibo a parte, saranno presenti i banchi del mercatino: prodotti di antiquariato, idee regalo, hobbistica e creazioni da tutta la penisola. Infine, dolci e sorprese per i bambini

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento